Riprenderà a ottobre la formazione per Consulenti-Progettisti del Colore di IACC, un percorso scientifico e sistematico, professionale e professionalizzante.

Il colore come professione: la formazione di IACC

Riprenderà a ottobre la formazione per Consulenti-Progettisti del Colore di IACC, un percorso scientifico e sistematico, professionale e professionalizzante.

Dopo il primo appuntamento del VII ciclo di Alta Formazione per Consulenti-Progettisti del Colore dello scorso marzo in cui, ancora una volta, il progetto formativo IACC si è dimostrato all’altezza delle aspettative, fervono i preparativi per il secondo Seminario, che si terrà nella prima parte di ottobre prossimo.

In questo appuntamento verranno introdotti alcuni argomenti importanti come la neuropsicologia del colore con il professor Rescaldina, il rapporto tra colore e industria, l’importanza del colore nelle strutture come asili e ospedali.

Il punto su questo VII ciclo formativo e sui suoi punti di forza dalle parole di Massimo Caiazzo e Nello Marelli, rispettivamente presidente e vicepresidente IACC. Tra i più importanti valori del percorso formativo IACC ci sono l’attendibilità e la concretezza dell’approccio multidisciplinare al tema colore: è un’esperienza interdisciplinare e multiculturale; un programma didattico che contempla tutti questi aspetti, affrontati da un team di docenti specializzati in ogni ambito e i contenuti vengono costantemente aggiornati e integrati con ricerche originali che affiancano all’esperienza accademica l’attività di progettazione.

Nel nuovo percorso, in particolare, IACC si avvarrà di nuovi docenti in tre ambiti di ricerca (chirurgico/ medico, psicologia e neuroscienze) e della collaborazione con due aziende (illuminotecnica e pigmenti). Un’altra novità sono le lezioni dedicate al tessile ed alla gestione del colore in ambito digitale.

IACC ha lo scopo di formare progettisti e consulenti in grado di progettare in modo nuovo e consapevole e, soprattutto, che abbiano tutti gli strumenti pratici per formulare un progetto efficace e di successo. Questo è garantito dalla collaborazione costante e costruttiva con docenti e professionisti del colore ad ogni livello: gli attori della filiera dell’architettura e dell’ediliziauniversità, architetti, designer, progettisti, maestranze, distribuzioneapplicatori. E non solo, perché ci sono anche molte aziende sensibili alle tematiche legate al colore che colgono aspetti importanti da trasferire nella produzione e da trasformare in valore aggiunto in diversi ambiti che vanno dalle nuove tecnologie ad inedite applicazioni della progettazione sostenibile.

Formare professionisti del colore è l’obiettivo principale per IACC. Il design del colore è un settore professionale che richiede esperti con competenze specifiche: per formulare un progetto efficace è necessaria una formazione interdisciplinare che sappia offrire gli strumenti necessari a soddisfare, nei vari ambiti della progettazione, le esigenze funzionali ed estetiche che consentono di ottenere una piena integrazione tra uomo e ambiente costruito.

Leggi l’articolo completo su Colore&Hobby

Condividi l'articolo
Redazione ColoreHobby.it
Redazione ColoreHobby.it

Colorehobby.it è l’unico portale dedicato al colore in Italia: completo, aggiornato, frequentato da chi lavora nella filiera dei prodotti vernicianti, delle finiture decorative, dei rivestimenti e dei colori.

Aggiornarsi con la redazione su quanto succede nel settore è facile: notizie, approfondimenti, novità, contributi, immagini, filmati e cataloghi a portata di mano e in tempo reale.
Per essere sempre informati e lavorare meglio!

Articoli: 3187