Trend finiture decorative

Finiture decorative: trend, sostenibilità e innovazione

Le tendenze più attuali delle finiture decorative: materiali naturali, palette di colori riposanti e soluzioni tecnologiche sostenibili.

Negli ultimi anni, il settore delle finiture decorative ha registrato una leggera flessione, ma non tutte le aziende ne sono state penalizzate. Anzi, quelle specializzate in questo ambito stanno vivendo una dinamica in controtendenza. Durante la pandemia di Covid-19 e grazie ai vari bonus edilizi, l’attenzione si è spostata temporaneamente su altri aspetti dell’edilizia. Tuttavia, le aziende più intraprendenti hanno ottenuto ottimi risultati sui mercati esteri, superando le complessità legate ai conflitti internazionali che, nella maggior parte dei casi, non hanno interrotto le dinamiche commerciali.

Oggi il settore delle finiture decorative è pronto per una ripartenza vigorosa, trainata da una crescente domanda di prodotti per interni. Le aziende italiane, rinomate per la loro creatività, ricerca, gusto ed eleganza, si confermano leader mondiali in questo ambito. La ripresa è sostenuta da una evidente crescita dei consumi, che riconoscono la qualità del Made in Italy. Le soluzioni decorative attuali rispondono alla necessità di atmosfere tranquille e riflessive, in linea con un contesto globale sempre più complesso.

Tendenze: calce, argilla e sostenibilità

Materiali come calce e argilla stanno guadagnando popolarità grazie alla loro sostenibilità e capacità di creare texture naturali ed eleganti. Questi materiali esprimono un lusso sottile e raffinato, ideale per un mercato che richiede prodotti ecologici e naturali. La combinazione con elementi di recupero come il vetro di Murano e le polveri di marmo sta portando nuove soluzioni creative e sostenibili. La matericità di questi prodotti si arricchisce di aggregati e contaminazioni innovative, valorizzando le qualità tattili e percettive con nuances delicate.

Palette di colori e nuances riposanti

Le tendenze cromatiche degli ultimi anni rimangono stabili, con un’ampia preferenza per tinte morbide, variazioni di grigi, blu, verdi e tonalità pastello. Le sfumature avvolgenti della terra, i marroni, il verde oliva e l’ocra sono molto richieste. La necessità di tranquillità e ambienti accoglienti si riflette nella popolarità delle finiture opache, matt e ultra-matt. Queste scelte cromatiche sono apprezzate per la loro capacità di creare ambienti rilassanti e rigeneranti. In particolare, nel nord Italia, ma sempre più anche al centro e al sud, la tendenza minimalista con nuances moderne desaturate e toni riposanti sta guadagnando terreno.

Tradizione e innovazione: metalli e pietra

Il ritorno ai materiali tradizionali come pietra e metallo, arricchiti da nuove tecnologie, offre soluzioni di grande eleganza. Effetti pietra impreziositi da metalli, foglia oro, silver e bronzo creano rifrazioni estremamente eleganti. Questi materiali permettono una personalizzazione estrema, rendendo ogni progetto unico. Anche i marmorini, le velature e gli stucchi, realizzati con prodotti naturali e sostenibili a base di polvere di marmo, vengono reinterpretati con un tocco contemporaneo, offrendo variazioni estetiche come marmorizzazioni opache o virate in colori particolari.

Decorativo tecnico: ricerca e certificazioni

L’innovazione nel settore decorativo non riguarda solo l’estetica ma anche le prestazioni tecniche. I prodotti sono sempre più semplici da applicare e rispettano criteri di sostenibilità, essendo formaldeide free e certificati. Le aziende stanno investendo in materiali green e processi produttivi sostenibili, rispondendo alle esigenze di architetti e progettisti. La semplicità di applicazione permette ai decoratori di risparmiare tempo ed energia, ottenendo maggiori guadagni economici senza sacrificare la creatività. La sostenibilità diventa un elemento chiave, con prodotti decorativi dermatologicamente testati, atermici e a zero emissioni, accompagnati da certificazioni rigorose.

Resine e decorativi da esterno

Le resine stanno diventando una tendenza in crescita grazie alla loro versatilità e capacità di adattarsi a superfici diverse. Le soluzioni continue offrono nuove opportunità creative, permettendo di decorare superfici verticali e orizzontali. Questi materiali permettono di spingere la decorazione al massimo, facendola migrare su supporti più disparati, e aprono a tutte le possibilità creative. Le resine stanno guadagnando popolarità anche per la loro eco-sostenibilità, poiché consentono il recupero e evitano demolizioni e smaltimento. Anche il decorativo da esterno sta guadagnando terreno, utilizzato sempre più in sistemi di isolamento a cappotto e progetti di lusso. L’evoluzione tecnologica dei prodotti permette soluzioni altamente performanti, che stanno trovando applicazione anche in piccoli moduli abitativi in Italia.

Condividi l'articolo
Redazione ColoreHobby.it
Redazione ColoreHobby.it

Colorehobby.it è l’unico portale dedicato al colore in Italia: completo, aggiornato, frequentato da chi lavora nella filiera dei prodotti vernicianti, delle finiture decorative, dei rivestimenti e dei colori.

Aggiornarsi con la redazione su quanto succede nel settore è facile: notizie, approfondimenti, novità, contributi, immagini, filmati e cataloghi a portata di mano e in tempo reale.
Per essere sempre informati e lavorare meglio!

Articoli: 3197