Colore & Hobby - Ed. 399 Febbraio 2020

14 Con un comunicato dif- fuso alla fine del mese di dicembre, Franchi&Kim e Colorificio Damiani, già partecipata al 100% dall’azienda di Castene- dolo, hanno annunciato l’intenzione di procedere a un’operazione di fusione che darà il via alla nuova società per azioni Estalia Performance Coatings. Attraverso la fusione -nata principalmente per ragioni di semplificazione ammini- strativa, di coordinamento tra i vari processi azienda- li e di standardizzazione delle procedure- il nuovo gruppo ottiene di fatto la leadership del mercato italiano della tintometria industriale all’interno del canale distributivo. Il nuovo gruppo, che con- terà un organico di 175 dipendenti e 51 consulenti commerciali per 47 milioni di fatturato complessivo, si avvarrà di tre stabilimenti produttivi siti a Castenedo- lo, Maclodio e Montecchio Emilia, con magazzini se- parati per i due marchi. Estalia Performance Coa- tings, di proprietà intera- mente italiana, manterrà lo stesso assetto azionario precedente e si propone Nuova nel mondo del NFO AZIENDE a cura della redazione quanto riguarda la distri- buzione, Qui - Centro del Colore, storico negozio di Franchi&Kim nel cuo- re di Brescia, e Alfa Paint, rete di negozi distribuiti in Lombardia e Veneto specializzati nella vendi- ta di colori e vernici per imprese e professionisti nel settore dell’edilizia e dell’industria. . Dai vertici della nuova so- cietà fanno sapere anche che Estalia intende ga- rantire la continuità delle politiche commerciali, del- le condizioni economiche, della flessibilità del servizio e della qualità dei prodotti. Oltre ai brand Damiani e Franchi&Kim, nella scu- deria del gruppo Estalia rientreranno anche, per l’obiettivo di perseguire il consolidamento e lo svi- luppo di nuove quote di mercato attraverso una strategia di posizionamen- to in segmenti altamente specialistici e una politica di distinzione dei singoli marchi con organizzazio- ni commerciali separate, ognuna dedicata al singolo brand. ESTALIA: A OGNI SUONO UN SIGNIFICATO Oltre a richiamare le radici territoriali del gruppo, “est” indica il punto cardinale che simboleggia il sorgere del sole, dunque l’alba di un nuovo inizio. Inoltre, in latino “est” è anche la terza persona dell’indicativo presente del verbo essere, come a dire: Estalia è Italia. “Alia”, invece, richiama sia il concetto di alleanza sia l’immaginario legato alle ali, che -come nel “folle volo” di Ulisse magistralmente narrato da Dante nel XXVI canto dell’Inferno- suggerisce lo slancio e la voglia di andare sempre al di là del limite. Un’altra suggestione che ha motivato la scelta del nome è l’assonanza con le parole “estensione”, “estero” e “Italia”, che sintetizzano la mission del gruppo. colore fusione

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4NzA=