Colore & Hobby - Ed. 438 dicembre 2023

: Nuovo logo, nuovo catalogo, nuovi supporti per i layout dei punti vendita, nuova linea produttiva e nuova gamma di prodotti: Pennelli Giuliani affronta il mercato con una strategia studiata per essere in sintonia con le richieste di distributori e professionisti. vista estetico. Abbiamo scelto di utilizzare i colori blu e bianco che sono più professionali, tenendo il nostro storico colore arancione come accento cromatico. Il catalogo è stato anche alleggerito nei contenuti, per essere più fruibile nel suo utilizzo. L’obiettivo da raggiungere era lo stesso del logo: un cambio di immagine, un vero rinnovamento nel segno del fatto che vogliamo stare al passo con i tempi che cambiano, con il mercato e le sue esigenze. Quali sono le novità che si trovano in questa nuova versione del catalogo?Nel nuovo catalogo abbiamo aggiunto nuovi prodotti -ora sono presenti 2000 referenze-, mentre altri articoli sono stati tolti, quelli che avevano meno mercato e quelli destinati al solo mercato estero. Per quest’ultima tipologia di prodotti abbiamo intenzione di fare un catalogo specifico, più piccolo e all’inizio consultabile solo online, con gli articoli destinati alle varie nazioni, perché le richieste e i mercati delle attrezzature sono diversi per ogni Paese. Tra le novità di prodotto presentiamo la linea Next composta di articoli con filamenti sintetici e identificata come universale. Anche il nuovo catalogo è stato, come il logo, frutto del lavoro con la forza vendita e con i clienti più quelli da banco, ai totem pubblicitari ai roll up. Siamo in grado di curare il layout del negozio per organizzare i prodotti nel punto vendita, in modo da far conoscere non solo il singolo articolo ma anche la vastità dell’assortimento. C’è un’altra novità in azienda: il nuovo macchinario... Sì, è una linea di produzione altamente professionale e modernissima che ora lavora a pieno regime. Questo macchinario ha cambiato enormemente il modo di produrre: può raddoppiare il numero dei pezzi, realizzati con maggiore efficienza e con un margine di errore che tende a zero. . affezionati? Come si rapportano i vostri agenti con questo strumento? Certamente! Anche per quanto riguarda il ripensamento e la ristrutturazione del catalogo abbiamo coinvolto la forza vendita e i nostri clienti storici, perché riteniamo fondamentale ascoltare il loro parere. Quello che è importante quando gli agenti lo presentano è che i rivenditori e gli utilizzatori finali siano consapevoli della nostra forza, delle garanzie che i nostri prodotti offrono, perché siamo un’azienda che lavora ormai da anni con progetti consolidati. Anche il fatto di lasciare la versione cartacea del catalogo ai rivenditori è percepito dagli agenti come una sicurezza in più, una sorta di consuetudine, un modo per aver un maggior rapporto, rispetto alla versione online che, comunque è disponibile. Parlando di distribuzione: quali sono i canali dove sono presenti i vostri prodotti? In Italia lavoriamo con la distribuzione tradizionale, i colorifici, le ferramenta e anche le rivendite edili. In questi ultimi anni proprio l’edilizia ci ha dato più soddisfazioni. Che spazio avranno logo e catalogo nei punti vendita? Abbiamo tutto l’occorrente coordinato per l’allestimento in negozio! Dagli espositori da parete modulari a 57

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4NzA=