Colore & Hobby - Ed. 438 dicembre 2023

75 indotto gettando le radici di uno spirito ecosolidale che ha permeato e permea la quotidianità dell’azienda. Fin da subito la tutela dell’ambiente e delle persone è diventata un dictat che si è tradotto nella messa a punto dei sistemi di sicurezza più sofisticati, nell’esclusione delle materie prime più pericolose o nocive, nell’attenzione alle normative più stringenti fino a permettere di realizzare un eco percorso intorno all’industria immerso in un ambiente naturale che ospita una ricca varietà di esemplari di fauna e flora. Spesso ci siamo trovati in anticipo rispetto alle normative che ponevano rimedio a gravi problematiche ambientali: è successo, per esempio, nel caso dell’eliminazione dei gas nocivi all’ozono oppure in quello della limitazione dei COV. Abbiamo piani industriali quinquennali specificamente dedicati alla sostenibilità e condivisi da tutti coloro che lavorano in Euroepan Aerosols: insomma, possiamo dire che non ci servono le leggi o la sensibilità dell’opinione pubblica per essere sostenibili e green, come siamo sempre stati. Quanto pesano e hanno pesato le normative nella diffusione del concetto di sostenibilità? La normativa è indispensabile per creare un circolo virtuoso a favore della sostenibilità, un flusso di consapevolezza condiviso che coinvolga EUROPEAN AEROSOLS IN BREVE La storia di un grande gruppo si muove nel tempo con fusioni e acquisizioni che ne giustificano la forza industriale ed economica: ecco in pillole quella di European Aerosols. 1946- Kurt Vogelsang AG è stata fondata in quell’anno a Schwerzenbach, in Svizzera. Dalla distribuzione di vernici protettive per edifici, rulli di verniciatura e convertitori di ruggine, l’azienda si è evoluta con la produzione di vernici per la riparazione delle carrozzerie delle auto. In Germania, la prima produzione di stilo per ritocchi è iniziata nella sede di Haßmersheim nel 1956 e di bombolette spray nel 1957. Negli anni ‘80 è stata la volta delle vernici ed effetti speciali spray anche per il mercato del fai da te. Con il lancio del marchio DUPLI-COLOR AQUA, nel 1986, è stata introdotta sul mercato la prima vernice spray a base acqua al mondo e la crescita ha subito una forte accelerazione. Fine degli anni ‘60- Wout Post, fondatore di MoTip, ha iniziato a vendere vernici per ritocchi nel capannone di suo padre a Valkenburg, nel sud dell’Olanda. Intorno al 1980 l’azienda è passata allo sviluppo di vernici spray. La fabbrica è stata fondata a Steenwijk, ma successivamente si è trasferita a Wolvega, dove ha continuato a espandersi ed è situata tuttora. 1996- è stata fondata in Svizzera la VoMo Corporation come società di acquisto indipendente di Vogelsang Gmbh e MoTip B.V. Ciò ha gettato le basi per la fusione che sarebbe seguita nel 1998. 1998- MoTip B.V. si è fusa con Vogelsang AG per formare il gruppo MOTIP DUPLI. Giorni nostri- l’integrazione tra le due aziende è stata completata. European Aerosols è il nuovo nome del gruppo che ha assunto, quindi, una dimensione industriale unica e ha iniziato a gestire i brand proprietari come marchi di prodotto individuali con proprio posizionamento e sviluppo sul mercato. La decisione di cambiare il nome del gruppo internazionale Motip Dupli in European Aerosols è stata una svolta importante per distinguere chiaramente chi produce gli spray -European Aerosols appunto- dai marchi Dupli-Color, Motip, Presto, ColorMark, ColorMatic Professional, Plastikote e farli diventare più forti nei rispettivi mercati. Il nuovo nome e il nuovo logo di European Aerosols sottolineano e rafforzano lo spirito internazionale del gruppo e mantengono il focus sulla volontà di essere leader nelle soluzioni spray, in modo responsabile e sostenibile.

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4NzA=