Colore & Hobby - Ed. 438 dicembre 2023

99 ha ultimato la fabbricazione di uno stabilimento proprietario di autoproduzione di lastre di EPS per una fornitura a chilometro zero. La vocazione al green ha il suo coronamento nel progetto di costruzione della IVAS Valley, l’area dove si trovano gli stabilimenti del Gruppo, perfettamente integrata nel terrire delegato e direttore marketing strategico del Gruppo- Come mi è già capitato di ribadire nel corso di quest’anno, tra gli highlights più importanti c’è quello di creare un sistema di prodotti e servizi che possano costituire un valore aggiunto per i nostri clienti e per i loro. Questo obiettivo si concretizza attraverso vale delle più importanti e stringenti certificazioni ambientali internazionali -per citarne alcune: IAC Gold, Emissioni TVOC/ A+, HACCP, CAM, Heavy Metals in Dry Film of Paint, ECOLABEL- che raccontano di un’attenzione all’ambiente che segue tutto il ciclo di vita dei prodotti e interessa tutta l’attività. E, ancora, il senso della sostenibilità di IVAS parla attraverso uno dei suoi core business, quello della produzione di sistemi a cappotto, principali paladini dell’efficienza energetica del costruito: l’azienda è, infatti, in vetta alla classifica dei metri quadrati realizzati con questi sistemi e torio e attentamente governata da logiche di tutela ambientale e delle persone. Non ultimo, a celebrare la sostenibilità c’è la storica attenzione al welfare dei suoi dipendenti e di tutte le persone della filiera che vengono a contatto con i suoi prodotti, fino ad arrivare agli utenti finali attraverso progetti solidali come, per esempio, il ColorAid. In questo settantesimo anno di attività il valore della sostenibilità per il Gruppo IVAS è emerso, ancora più marcato, da diversi dettagli… Filippo Colonna, amministratola proposta della nostra offerta merceologica che introduce nuove soluzioni con formulazioni ad altissimi standard, in termini di performance prestazionali e tecnico-applicative, rispondenti alle più stringenti certificazioni ambientali internazionali -IAC Gold, Emissioni TVOC/ A+, HACCP, CAM, Heavy Metals in Dry Film of Paint, ECOLABEL-. In realtà, IVAS e tutte le realtà del Gruppo lavorano da sempre in funzione della sostenibilità delle stesse aziende e dei loro prodotti… Filippo Colonna- È vero, ma abbiaGruppo IVAS si avvale delle più importanti certificazioni ambientali internazionali: dimostrazione della serietà con cui viene affrontata la tematica della sostenibilità.

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4NzA=