Colore & Hobby - Ed. 439 febbraio 2024

36| LUGLIO/AGOSTO 2023 VERNICI INDUSTRIALI: “CHI PRODUCE NON SI FERMA MAI”! Un’intervista ad Andrea Codecasa, responsabile Settore Industria di Assovernici, racconta di un comparto in evoluzione che persegue performance in termini di sostenibilità, funzionalità ed estetica. Nel futuro, invece, ci sono concentrazione di poli industriali, maggiore impegno nella ricerca e sviluppo ed espansione al di fuori dal Paese. Un’intervista ad Andrea Codecasa, responsabile Settore Industria di Assovernici, che racconta sostenibilità, funzionalità ed estetica. E poi di concentrazione di poli industriali, di maggiore impegno nella ricerca e sviluppo e di espansione al di fuori dal Paese. le altre cose, una intensa ricerca sui prodotti in polvere che nel prossimo futuro si potranno iniziare ad applicare anche su supporti termosensibili, come legno o plastica, senza la necessità di ricorrere a elevate temperature di cottura. Assistiamo inoltre a costanti progressi in termini di performance - soprattutto per il contrasto della OPINIONI VERNICI INDUSTRIALI MONICA TRABUCCHI Come racconterebbe il settore delle vernici industriali? Un settore statico o in evoluzione? Racconterei quello delle vernici industriali come un settore in evoluzione, e sotto più punti di vista. Le aziende stanno infatti compiendo grandi passi in avanti per rispondere a diverse sfide. La principale è quella della sostenibilità, che implica, fra 42 mercato Baumit presenta il più grande complesso di social housing in Italia. SPECIALE INDUSTRIA FEBBRAIO 2024

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4NzA=