Colore & Hobby - Ed. 439 febbraio 2024

94| FEBBRAIO 2024 ratura dei forni di asciugatura a soli 50°C per 30-40 minuti sullo smalto di finitura: un notevole miglioramento rispetto ai classici cicli ad acqua -che operano a temperature intorno ai 60/70°C- e ai cicli a solvente -che richiedono temperature intorno ai 70/80°C-. • La significativa riduzione dei costi energetici: la linea contribuisce alla sostenibilità ambientale, con una diminuzione del 25% rispetto ai cicli a solvente o ad acqua che utilizzano temperature di essiccazione finale ben più elevate. • La flessibilità: è possibile infatti eseguire cicli bagnato su bagnato, MERCATO PRODOTTI con essiccazione del primer per 10 minuti a 60°C o ad aria per 20 minuti, riducendo i tempi di verniciatura. E il risultato è di alta qualità, per Il notevole aspetto estetico finale esente da velature e con una distensione eccellente. • L’elevatissima durezza finale del ciclo di verniciatura: raggiunta già dopo l’essiccazione finale in forno a temperatura di 60°C, elimina la necessità di attendere 48-72 ore. È possibile quindi movimentare e sovrapporre immediatamente i manufatti verniciati dopo il raffreddamento, senza rischio di segnatura e/o marcatura. • L’abbassamento delle emissioni: grazie al ciclo ad acqua, contribuisce alla riduzione del rischio ambientale e a un ambiente di lavoro più salubre per gli operatori. Ricerca e tecnologia avanzata: sono questi i valori che guidano la mission di Franchi&Kim, per promuovere un futuro sostenibile nell’industria verniciante, un aumento della produttività degli impianti con conseguente riduzione dei costi. E senza mai rinunciare alla personalizzazione e ad un prodotto tailor made, che sia in linea con le esigenze del cliente. .

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4NzA=