Colore & Hobby - Ed. 440 marzo 2024

COLORE & HOBBY |63 della biotecnologia, ma non l’unico. Le crisi alimentari ed energetiche sono anch’esse al centro dell’attenzione. La biotecnologia supporta nuovi modi, emergenti in tutto il mondo, che mirano a purificare l’acqua, creare metodi efficienti di approvvigionamento alimentare e produrre energia più pulita. Terza tendenza: fallo crescere! L’agri-tech non è niente di nuovo, ma il suo utilizzo per combattere la deforestazione e per aiutare a soddisfare la domanda alimentare di una popolazione in crescita esponenziale sta diventando sempre più prominente. Con l’ausilio dell’Intelligenza Artificiale è possibile estendere la piantumazione degli alberi su larga scala; è possibile monitorare la crescita delle coltivazioni alimentari da lontano o addirittura accelerare l’impollinazione: questi sono solo alcuni esempi di ciò che può essere ottenuto quando l’agricoltura intelligente è declinata sul nuovo paesaggio ambientale. Quarta tendenza: che ne dici di me? Mentre il mondo lentamente riapriva, le persone hanno iniziato a riprendersi le proprie vite, con una tendenza crescente ad un isolamento prolungato. Una ragione è la consapevolezza che prendersi cura di se stessi per primi non è un atteggiamento egoistico, ma necessario e vitale perché fare cose che rendono felici, soddisfatti, completi e contenti è ormai una priorità per la gran parte delle persone. Nella dicotomia tra “l’io” e “il team”, quest’ultimo inizia a lasciar spazio all’individuo: ci stiamo rendendo conto che senza “io” non c’è team, non ci sono resilienza, flessibilità, progresso e non c’è significato. . “La tavolozza del 2024 è più armoniosa ed equilibrata del 2023, -afferma Roberto Romanin, designer di ColorWorks EMEA- con colori distribuiti in modo più uniforme in tutto lo spettro e solo una leggera comparsa delle famiglie del giallo e del marrone. Tuttavia, vediamo anche una tendenza verso colori brillanti e saturi per rappresentare l’esuberanza e l’espressività umana” affidamento solo su quelle globali. Questo passaggio dall’attenzione alle brutte notizie all’azione e alla realizzazione di cambiamenti positivi può essere visto in una tavolozza dominata da colori traslucidi. Seconda tendenza: 70.2,5.0,4 70.2,5.0,4 è un riferimento alla percentuale della superficie terrestre coperta dall’acqua (70%), alla quota di acqua dolce rispetto al totale dell’acqua sul pianeta (2,5%) e alla quota di acqua dolce non contaminata e, quindi, utilizzabile e potabile (0,4%). La scarsità d’acqua è un importante motore dell’uso crescente

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4NzA=