Colore & Hobby - Ed. 440 marzo 2024

COLORE & HOBBY |73 In queste pagine, alcuni momenti della due giorni di BigMarket: dall’area espositiva, luogo di importanti incontri, all’area BigRent dedicata al noleggio. stimonianza tangibile della forza e della crescita costante del Gruppo. Questi risultati positivi sono stati accolti con entusiasmo da Alessandro Cerbai, presidente di BigMat Italia, che ha sottolineato l’importanza di questo traguardo come punto di partenza per nuove sfide e obiettivi ambiziosi per il futuro. La diversificazione del fatturato per categoria merceologica conferma la vastità dell’offerta di BigMat, che spazia dall’edilizia (65% del fatturato) alle finiture (20%), fino a ferramenta, idraulica, utensileria, centro colore ed elettricità (15%). Un altro dato significativo riguarda la redditività del capitale investito, con un netto miglioramento dell’efficienza operativa e un aumento del valore ROI dal 14,6% al 22,4% nel biennio 20212022. Come ha evidenziato Matteo Camillini, direttore di BigMat Italia e International, un punto di forza di BigMat Italia è senza dubbio la crescita costante del network, con l’ingresso di realtà imprenditoriali qualificate e serie dell’edilizia che lo scelgono per i numerosi servizi e i progetti messi a disposizione. Sono infatti 31 le nuove ragioni sociali entrate nel Gruppo dal 2022 al 2024, con 35 nuovi punti vendita, per una crescita qualitativa costante del network, giunto ora a oltre 240 rivendite. E se il settore delle costruzioni sembra rallentare e il mercato si riallinea a un andamento più normale dopo il boom degli incentivi, la distribuzione deve puntare sui servizi e su soluzioni costruttive avanzate, complete ed energicamente efficienti: per questo BigMat Italia si vuole posizionare come un interlocutore privilegiato del comparto delle costruzioni e ristrutturazioni e -sottolinea Camillini- deve quindi necessariamente ampliare le famiglie merceologiche fornite ma anche i servizi. I focus di BigMat nel 2024 Nel biennio 2024/2025 il Gruppo BigMat sarà impegnato, quindi, su diversi fronti: sviluppo con nuovi fornitori del settore del ferro, espansione del comparto serramenti interni ed esterni e maggiore profondità delle gamme per le finiture, ma anche delle aree merceologiche legate all’efficientamento energetico oltre al potenziamento del mondo noleggio.

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4NzA=