Colore & Hobby - Ed. 441 aprile 2024

COLORE & HOBBY |29 risultati eccellenti anche in condizioni climatiche estreme. Oltremodo noi portiamo avanti la ricerca su prodotti polivalenti, quindi applicabili su più supporti anche senza mano di fondo, e che consentano a distributori e applicatori di avere il massimo delle prestazioni con una riduzione del capitale investito: tempo e denaro. Enrico Montanero - Cicli e pitture per esterni hanno saputo crescere negli anni rispondendo alle richieste di un mercato sempre più selettivo. Questi articoli hanno raggiunto migliori livelli di performance tecnica su stesura, copertura, stabilità nel tempo e tenuta del colore. Il prodotto Caparol Muresko, per esempio, esordisce nel 1959 per garantire una più duratura difesa della parete. ‘Pittura coriacea’, recitava il fortunato slogan che ne ha accompagnato il lancio, ‘come la pelle di un elefante’; lo stesso elefante che sarebbe poi diventato il logo di un’azienda legata indissolubilmente alla protezione dei manufatti edilizi. Al momento attuale, l’aspetto della sostenibilità del prodotto è tra i principali temi trainanti: il mercato richiede pitture tecnologicamente avanzate che sappiamo anche corrispondere a criteri di salubrità e di basso costo ambientale. Inevitabilmente, questa richiesta agisce sul produttore, chiamato ad investire sui criteri etici del ciclo di approvvigionamento delle materie prime, sul programma produttivo e sulla gestione totale della filiera coinvolta. Matteo Toro - Notiamo sempre di più lo spostamento del baricentro della ricerca e degli investimenti da parte delle aziende produttrici verso quelle che definirei le “nuove frontiere” ovvero pitture con caratteristiche tali da conferire un alto valore aggiunto ai prodotti, penso, per esempio, alle nanotecnologie. Pietro Petti - L’innovazione nel settore dei prodotti vernicianti per l’edilizia si sta concentrando sempre più sulla sostenibilità e sul rispetto ambientale. Le formulazioni stanno costantemente migliorando per garantire migliori prestazioni e durata nel tempo, mantenendo al contempo basse emissioni. Paolo Quarello - Possiamo dire che si va verso la creazione di prodotti sempre più funzionali e rivolti a esigenze specifiche. Per esempio, abbiamo sviluppato la finitura per esterni Fassadvance Protection con una formulazione caratterizzata da un alto grado di resistenza ai raggi ultravioletti perché fosse idonea per colori intensi come nero, marrone o caffè, tonalità che stanno prendendo molto piede nel segmento industriale. Trasversale agli obiettivi del singolo prodotto c’è il tema della sostenibilità, che ha un ruolo decisivo sia nella formulazione (per cui, per esempio, si utilizzano sempre più vernici ad acqua) che in altri aspetti della produzione: dalla ricerca al packaging fino alla distribuzione. Massimiliano Pietrelli - Il mercato dei prodotti vernicianti per edilizia professionale è altamente specializzato. Le vernici non sono più semplici prodotti semplicemente di decorazione, ma veri e propri sistemi in grado di rispondere a specifiche esigenze in termini di prestazioni e funzionalità specifiche. In Giolli abbiamo portato ai massimi livelli il formulativo dei nostri prodotti per esterni e ci siamo posti tra i top player dal punto di vista qualitativo e di ricerca. I nostri prodotti sono conformi ai più elevati standard di qualità in termini di emissione di VOC e di altri inquinanti. GRAZIE A... ARD Raccanello • Marco Canciani, export & marketing manager Casati • Emanuele Paese, direttore generale DAW Italia • Enrico Montanero, direttore vendite Di Donato • Matteo Toro, responsabile tecnico commerciale Estalia • Pietro Petti, area manager Architectural Paints Fassa Bortolo • Paolo Quarello, direttore sistema colore Giolli Industria Colori • Massimiliano Pietrelli, amministratore delegato KANSAI HELIOS Italy • Andrea Della Maggiore, responsabile commerciale deco Mapei • Stefano Deri, corporate product director coating line PPG Architectural Coatings Italy • Paola Mattioli, marketing director RÖFIX Italia • Alessandro Bonoli, product manager pitture e gestione tintometri

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4NzA=