Colore & Hobby - Ed. 441 aprile 2024

l’efficienza dell’involucro edilizio nel proteggere l’edificio e assicurare il comfort degli occupanti. La corretta manutenzione nel tempo della facciata permette di conservare il valore dell’immobile allungandone la vita e ridurre l’impatto dell’intervento dal punto di vista economico: piccoli interventi sono più sostenibili rispetto a demolizioni e ricostruzioni integrali, che sono invece invasive e costose. Una manutenzione adeguata dunque non solo prolunga la vita utile del sistema facciata, ma contribuisce anche al risparmio energetico e alla sostenibilità a lungo termine degli edifici. Soprattutto in un contesto come quello italiano, in cui oltre il 70% degli edifici residenziali sono stati costruiti prima del 1980: un patrimonio edilizio di vecchia edificazione che ha bisogno di essere oggetto di manutenzione e riqualificazione. Il ruolo cruciale dei sistemi termici a cappotto Una corretta manutenzione è necessaria non solo per le facciate tradizionali, ma anche per quelle finite con sistema di isolamento termico a cappotto, la soluzione più efficace per riqualificare l’involucro edilizio e garantire risparmio energetico, comfort abitativo e riduzione di emissioni nocive degli immobili. Sia per la riqualificazione dell’edilizia esistente sia per isolare i nuovi edifici, il sistema a cappotto è una soluzione sempre più diffusa. Ma affinché il sistema mantenga le sue performance nel tempo, è essenziale garantire una corretta manutenzione: avvalersi di posatori specializzati ed esperti, le cui competenze siano certificate secondo UNI EN 11716 - Posatore a cappotto e UNI 11704 - Pittore edile, sia nella fase di realizzazione sia per la successiva attività di manutenzione della facciata, è condizione necessaria per la durabilità dell’involucro edilizio, sia esso di tipo tradizionale o con sistema di isolamento termico a cappotto. Un supporto prezioso Il manuale messo a punto da Settef fornisce una guida dettagliata per identificare le principali patologie della facciata e proporre le soluzioni più adatte. Grazie a un’attenta analisi dello stato degli edifici e a prodotti ad alte prestazioni, Settef si impegna a offrire interventi risolutivi che assicurano la massima protezione e conservazione delle facciate. Il degrado a cui vanno incontro le facciate nel tempo non solo compromette l’aspetto estetico, ma può anche danneggiarne la funzione protettiva. Inoltre, il contesto in cui è collocato l’edificio, la tipologia e l’età dello stesso sono elementi da tenere in considerazione nella valutazione delle possibili cause e tipologie di degrado. I fenomeni che possono interessare la facciata, se non diagnosticati e risolti per tempo, possono condurre ad un veloce deterioramento e, con il tempo, anche a danni importanti, non solo di natura estetica. I danni alle facciate sono, nella maggior parte dei casi, visibili a occhio nudo da parte di chiunque, ma solo un osservatore esperto può riconoscere l’origine di questi problemi e di conseguenza identificare la giusta soluzione. In base alla patologia che colpisce la facciata, infatti, l’aspetto della stessa cambia radicalmente e diverso deve essere anche l’intervento risolutivo. Per questo motivo Settef lavora allo sviluppo di soluzioni sempre più efficienti in grado di risolvere ogni tipologia di degrado della facciata, a partire da un’attività di controllo dello stato degli edifici così da intercettare la causa di degrado nella fase iniziale e proponendo prodotti e cicli di intervento dalle migliori prestazioni, che garantiscono la massima protezione e conservazione della facciata. Questo manuale si rivela una guida e uno strumento davvero utile per la diagnosi delle principali patologie della facciata e l’identificazione delle soluzioni più adeguate. . INFORMAZIONE COMMERCIALE www.settef.it Ascolta il podcast sulla collezione Colori Thermocolor di Settef

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4NzA=