×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 342

Migliora l'economia nel primo trimestre

  • 01 Aprile 2015

Nei primi mesi dell'anno si rafforzano i primi segnali positivi per l'economia italiana, all'interno di un quadro ancora eterogeneo. L'indicatore anticipatore permane su livelli positivi, supportando l'ipotesi di un miglioramento dell'attività economica nel primo trimestre. E' quanto si legge nella nota mensile diffusa dall'Istat.

Il continuo miglioramento delle opinioni di consumatori e imprese non trova un pieno riscontro nelle informazioni sui volumi produttivi. Tuttavia, a gennaio, nel manifatturiero la quota di settori in espansione si conferma su valori prossimi al 60%.

Il mercato del lavoro presenta ancora segnali contrastanti, pur in presenza di un aumento delle ore lavorate nel quarto trimestre 2014. Il processo di deflazione si è stabilizzato.

A marzo, il clima di fiducia delle imprese italiane, rileva l'istituto di statistica, ha mostrato un significativo aumento. L’indice composito Iesi è cresciuto in misura significativa (+5,5 punti rispetto a febbraio). Gli incrementi più rilevanti hanno riguardato il settore delle costruzioni (a seguito del miglioramento dei giudizi sugli ordini e/o i piani di costruzione) e i servizi di mercato (per il balzo in avanti delle valutazioni sulla situazione generale dell’economia). Incrementi più contenuti si sono registrati nel settore manifatturiero, grazie al progresso dei giudizi sugli ordini e al rialzo delle attese di produzione, e nel commercio al dettaglio.

A gennaio l’indicatore composito anticipatore dell’economia italiana è risultato positivo per il terzo mese consecutivo, confermando le indicazioni a supporto di un miglioramento dell’attività economica nel primo trimestre.

Trova aziende e prodotti

Video - PPG