×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 342

Fiducia: stabile tra i consumatori, crollo per le imprese

  • 29 Novembre 2016

Secondo i dati Istat, nel novembre 2016 la fiducia dei consumatori è rimasta sostanzialmente stabile, mentre il clima di fiducia delle imprese è sceso lievemente, con cali per tutti i settori tranne per quello del commercio.

Istat mette in evidenza che tra i consumatori il clima economico è stazionario mentre è percepita in peggioramento la componente futura. Al contrario, dopo tre cali, il clima personale e quello corrente migliorano. Quanto ai giudizi sulla situazione economica del Paese scendono lievemente così come le aspettative, che toccano il valore più basso da marzo 2014.

Per quanto riguarda le imprese, invece, il dato viene registrato in calo nella manifattura, nei servizi di mercato e nelle costruzioni mentre è il leggero rialzo nel commercio al dettaglio in cui migliorano sia i giudizi sulle vendite correnti sia quelli relativo alle aspettative sulle vendite future.

Il clima di fiducia, infine, migliora nella grande distribuzione, ma peggiora in quella tradizionale in cui diminuiscono decisamente sia il saldo dei giudizi sulle vendite correnti sia quello relativo alle aspettative sulle vendite future.

Trova aziende e prodotti

Video - Far Tools

Video - Motip