I mutui per la bioedilizia sono solo dello 0,47%

  • 18 Gennaio 2018

Sono ancora scarsi i mutui per le case ecosostenibili. Si tratta di prodotti finanziari che possono essere richiesti solo per l'acquisto, la ristrutturazione o costruzione di immobili in legno con specifici requisiti.

L’analisi realizzata da Facile.it e Mutui.it ha evidenziato che solo lo 0,47% delle richieste mutui nel 2017 ha riguardato un mutuo bioedilizia, e che l'importo che si cerca di ottenere è mediamente pari a poco meno di 178.500 euro (equivalenti al 60% del valore dell'immobile). Nell'80% dei casi si sceglie il tasso fisso ed il piano di restituzione è previsto in 23 anni. L'età media del richiedente, infine, è pari a 40 anni.
La regione che più ha presentato richieste di mutui bioedilizia è il Veneto (con il 26% delle domande), a cui seguono la Lombardia e il Piemonte (entrambe con il 13% delle richieste).
L’interesse per la bioedilizia e le abitazioni green è in crescita. Nel 2015 il mercato italiano della produzione di case in legno è infatti cresciuto di quasi il 10%, sfiorando i 700 milioni di euro. L’Italia ha così conquistato il quarto posto in Europa, dopo Germania (1,8 miliardi di euro), Regno Unito (1,5 miliardi di euro) e Svezia (1,3 miliardi di euro).

Trova aziende e prodotti

Video - Talken Color