Nuovo stabilimento produttivo automatizzato 4.0 Ivas

Gruppo IVAS: l’equilibrio giusto tra business e sostenibilità

Gruppo IVAS ha inaugurato un nuovo stabilimento 4.0 di isolanti in EPS riciclato: una Green Building Valley italiana, per l’efficientamento energetico.

Gruppo IVAS, leader nel settore dell’efficientamento energetico in edilizia, ha recentemente inaugurato un avanzato stabilimento produttivo automatizzato 4.0 per la produzione di materiali isolanti in EPS riciclato. Questo impianto, alimentato da energia rinnovabile grazie a un sistema fotovoltaico da 650 kW, ospita la divisione IVAS EPS+. La tecnologia Ivaspor® utilizzata ha ottenuto la certificazione Remade in Italy, che attesta la qualità e l’effettivo contenuto di materiali riciclati.

Investimento e capacità produttiva

L’investimento di circa 8 milioni di euro ha permesso di espandere l’area produttiva del Gruppo di 10.000 m², portando il totale a 80.000 m², di cui 24.000 coperti. Con l’apertura di questo nuovo stabilimento, il numero totale di impianti automatizzati sale a nove, distribuiti su sette stabilimenti produttivi. Questi impianti si dedicano alla produzione di pitture e vernici, polveri e malte, sistemi per facciata, terracotta artigianale e EPS riciclato.

Leadership nel settore e sostenibilità

IVAS produce circa 5 milioni di m² di sistema a cappotto Termok8® all’anno, raggiungendo una quota di mercato del 12% in Italia. Nel 2023, sono stati realizzati anche 150.000 m² di sistemi per facciata ventilata ALIVA. Con la nuova produzione di pannelli isolanti in EPS contenenti il 15% di materiale riciclato, IVAS diventa il primo produttore in Italia a offrire kit di sistema a cappotto con componenti autoprodotti al 90%.

Il nuovo impianto 4.0 è progettato per produrre circa 300.000 m³ di pannelli isolanti all’anno, equivalenti a circa 2,5 milioni di m². Questo contribuirà significativamente al miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici, riducendo i consumi e aumentando il comfort termico e acustico.

La sostenibilità ambientale è una priorità per IVAS, in linea con gli obiettivi del programma europeo Fit for 55 e la direttiva EPBD del Parlamento UE, che richiede una riduzione dell’energia primaria utilizzata dagli edifici. Il settore edilizio è responsabile del 40% del consumo energetico e del 36% delle emissioni di gas serra: IVAS è impegnata a riqualificare il patrimonio edilizio italiano, contribuendo alla riduzione delle emissioni di CO₂ e migliorando l’efficienza energetica.

Green Building Valley – Envelope Efficiency District

IVAS ha ribattezzato la sua area operativa come Green Building Valley – Envelope Efficiency District. Questo progetto mira a coinvolgere vari attori della filiera nell’educazione e sensibilizzazione sui temi dell’efficientamento energetico degli edifici e le sue implicazioni ambientali.

Conferenza stampa Gruppo IVAS

Vincenzo Colonna, presidente e amministratore delegato di Gruppo IVAS, ha dichiarato che, con l’inaugurazione del nuovo stabilimento, si completa un percorso iniziato 45 anni fa e che ora il Gruppo è in grado di svolgere un ruolo da protagonista nella sfida europea per la riduzione delle emissioni e dei consumi energetici. Filippo Colonna, amministratore delegato e direttore marketing strategico di Gruppo IVAS, ha aggiunto che, grazie ai sistemi a cappotto e facciata ventilata, ogni anno il Gruppo riduce circa 115 milioni di kg di CO₂ in Italia. Questo conferma la tecnologia di Gruppo IVAS come la più impattante per raggiungere gli obiettivi delle direttive europee.

Condividi l'articolo
Redazione ColoreHobby.it
Redazione ColoreHobby.it

Colorehobby.it è l’unico portale dedicato al colore in Italia: completo, aggiornato, frequentato da chi lavora nella filiera dei prodotti vernicianti, delle finiture decorative, dei rivestimenti e dei colori.

Aggiornarsi con la redazione su quanto succede nel settore è facile: notizie, approfondimenti, novità, contributi, immagini, filmati e cataloghi a portata di mano e in tempo reale.
Per essere sempre informati e lavorare meglio!

Articoli: 3132