I colori di tendenza del 2021

  • 24 Giugno 2021

Un 2021 a colori che segna, speriamo, l’uscita dalla pandemia: dopo un anno e mezzo di proposte rassicuranti, nuance accoglienti e naturali, il desiderio di ripartenza si tinge di giallo, arancione e oro, forieri di ottimismo, energia e speranza.

Questo è ciò che emerge dall’accurato lavoro di cool hunting (ricerca di tendenze) in carico ad agenzie specializzate che ogni anno viene accuratamente seguito e commissionato dalle aziende del colore. Insomma, si tratta di individuare una o più nuance che racchiudono lo spirito del tempo: niente di specifico, ma uno strumento utilissimo per architetti, designer, progettisti e per chiunque si occupi di colore in maniera professionale.

Il portato psicologico, sociale, economico e culturale della pandemia è ovviamente un elemento centrale in qualunque analisi del momento storico e sicuramente lo è anche per chi osserva ciò che accade nel mondo del colore. Le diverse nuance di rosa, beige, i colori terrosi, che vanno incontro alla naturale umana esigenza di sicurezza e avvolgono in un abbraccio rassicurante lasciano spazio a un’iniezione di fiducia dai toni più accessi, che in qualche caso osano un po’, come per l’oro. Sulla stessa scia si afferma una maggior versatilità che, rispecchiando il desiderio di cambiamento, mescola le tinte e strizza l’occhio alla policromia. Protagonisti di queste ricerche sono molti marchi leader di settore: Farb-Design Studio Caparol, Covema e Andrea Castrignano, Cromology, Novacolor, Pantone, PPG, Sikkens e Valpaint ci raccontano le tendenze più interessanti del 2021.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Covema