Packaging eco-friendly: i materiali ecosostenibili sono sempre di più

  • 14 Ottobre 2021

Una sfida importante aspetta le aziende di tutto il mondo: ridurre l’impatto ambientale dei loro prodotti, anche attraverso un packaging sostenibile.

I materiali per realizzarlo sono tanti e tutti innovativi: dalle alghe marine alle miscele con fibre di legno, dalla nanoclay e lignina alle bucce d’avena fino ai semi di cacao.

A riprova dell’attualità e dell’importanza del tema, una ricerca pubblicata da Market Watch svela che il settore del green packaging, a livello globale, crescerà di ben 154 miliardi di dollari stimati per il 2028 (+60%), raggiungendo un fatturato superiore a 413 miliardi.

L’Italia segue il trend: da un’indagine dell’Osservatorio GS1 Italy è emerso come la quota dei pack riciclabili al 100% sia aumentata dello 0,6% nel corso del 2020.

L’importanza del packaging eco-friendly è sentita anche dai più giovani: i millennial preferiscono acquistare prodotti da brand che supportano la sostenibilità ambientale e tendono a criticare in maniera aspra le aziende che non si attivano sul rispetto per il pianeta.

Insomma, il packaging sostenibile crea fiducia nei clienti e migliora la credibilità del marchio. E coinvolge davvero tutti settori: il cemento, con l’aggiunta di sabbia e acqua, fornisce la miscela ideale per la produzione di barattoli sostenibili; i funghi sono equivalenti compostabili del cartone; la plastica con enzimi incapsulati si degrada molto velocemente… Insomma le idee non mancano, basta scegliere quella che fa per noi!

Scopri i materiali eco-friendly più utilizzati per il packaging su Colore & Hobby.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - DeFAVERI