Pitture e vernici per l’edilizia: come riconoscere un prodotto professionale?

  • 13 Maggio 2020

Quando si parla di prodotti vernicianti professionali i nostri interlocutori non hanno dubbi: ci si riferisce ad un sistema dove i cicli di prodotti sono una componente di un insieme concepito nel nome della professionalità.

Dalla filosofia aziendale alla formulazione, dal rispetto delle norme alla produzione, dalla logistica alla scelta degli interlocutori della filiera che devono ragionare in piena sintonia. Obiettivo finale: risolvere i problemi dell’edilizia nel modo più efficace!

Sintetizzando le diverse prospettive che sono emerse dalla nostra ultima tavola rotonda dedicata all’edilizia professionale, queste sono le principali caratteristiche che le aziende produttrici considerano essenziali per considerare un prodotto verniciante “davvero professionale”.

1.    L’appartenenza a cicli più ampi di prodotti capaci di interagire efficacemente tra di loro al fine di risolvere problemi tecnici e di ottimizzare i tempi di applicazione.

2.    L’esperienza, l’impostazione e l’identità dell’azienda che lo produce.

3.    L’attenta selezione delle materie prime utilizzate nella sua formulazione, che devono essere rigorosamente di alta qualità.

4.    L’essere progettato pensando alle esigenze dell’applicatore professionista.

5.    Le prestazioni più efficienti rispetto ai prodotti destinati al fai da te in termini di estetica, sicurezza, impatto ambientale e durata nel tempo.

6.    I canali distributivi (tipicamente, la distribuzione indipendente specializzata).

7.    La conformità alle più recenti normative nazionali e internazionali di riferimento.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Radio Colore