Colorificio Tassani: cent’anni e non sentirli

  • 26 Settembre 2018

Nata a Genova nel lontano 1918 dallo spirito imprenditoriale dei fratelli Giovanni e Pietro Tassani, quest’anno il Colorificio Tassani -divenuto nel frattempo un punto di riferimento nel settore dei prodotti vernicianti sia per l’edilizia che per il privato, presente in maniera capillare su tutto il territorio italiano con i suoi oltre duemila punti vendita- festeggia i suoi cento anni di attività.

In tutto questo tempo, a ispirare l’operato dell’azienda, oggi saldamente in mano alla famiglia Vignolo, è sempre stato il motto ‘Innovazione nella tradizione’, che concretamente ha significato e significa tutt’ora un forte legame con la propria storia, una grande attenzione alla qualità dei prodotti e investimenti costanti in ricerca e sviluppo, allo scopo di trovare soluzioni adeguate alle continue sfide del settore e di salvaguardare sempre di più l’ambiente e la salute dei consumatori. 

“Dalla sua fondazione a oggi, Tassani è cambiata molto e non potrebbe essere altrimenti perché il mondo è cambiato, il mercato si è evoluto e noi siamo sempre stati al passo con i tempi -commenta il presidente Gian Luigi Vignolo-. Basti pensare al fatto che la Cementite ha rappresentato la grande innovazione di Giovanni e Pietro Tassani, che raggiunsero il successo portando avanti una politica commerciale basata sul monoprodotto. Nel tempo abbiamo diversificato la ricerca e la produzione, fino ad avere una gamma completa di prodotti per l’edilizia, e siamo passati da un’offerta esclusivamente da banco ad una visione più ampia che comprende la colorimetria, la tintometria e la spettrofotometria. Tutto questo, naturalmente, affrontando le sfide tecnologiche, ambientali e normative che si sono susseguite nel corso degli anni, senza dimenticare le sfide ‘social’: Tassani è presente sui principali social media per comunicare e interagire costantemente con il mercato.”

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Colore & Hobby