Tecmec, un’azienda che non si ferma

  • 29 Novembre 2021

Chi ci segue sa che all’inizio dell’anno avevamo incontrato l’amministratore delegatoTecmec -Davide Seregni- che ci aveva delineato un chiaro indirizzo per il nuovo posizionamento dell’azienda.

Tecmec, lo ricordiamo, è uno dei marchi di riferimento nel mondo dei sistemi di dosaggio e miscelazione dei prodotti vernicianti per il car refinish, l’industria del legno e l’edilizia.

A distanza di sette mesi abbiamo incontrato di nuovo l’amministratore delegato per fare il punto degli sviluppi.

“Il bilancio dell’anno che si avvia alla conclusione è positivo: prevediamo una chiusura con fatturato superiore al 2019, anno pre-Covid -ci spiega Davide Seregni- Nel 2022 vogliamo rafforzare il reparto tecnico, puntando su Ricerca & Sviluppo con l’introduzione in azienda di una nuova figura, quella di un ingegnere meccatronico. Sono stati fatti anche investimenti nel reparto software per la simulazione fluodinamica che misurerà il comportamento delle vernici dei nostri clienti nelle macchine agitatrici”. E anche sul fronte digital ci sono novità: “L’e-commerce sarà pronto nel primo trimestre del 2022 -racconta con soddisfazione Seregni-”.

La sfida per il 2022 sarà fare fronte alla disponibilità delle materie prime: come quest’anno, infatti, si potrebbe ripresentare il problema della loro mancanza: “Colgo l’occasione -continua l’amministratore delegato- per ringraziare Matteo Magnarello, responsabile dell’ufficio acquisti Tecmec, che combatte quotidianamente una guerra silente per garantire che i flussi di lavoro non si fermino”. Anche i risultati sull’operazione Spray Tec 400 sono considerevoli: Tecmec nel 2021 ha acquisito oltre 30 nuovi clienti e ha all’attivo 60 macchine e 100.000 prericariche fornite. Queste le parole di Seregni: “Un ottimo risultato per un nuovo canale di vendita! Stiamo già lavorando alla sua implementazione”.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - V33