Novità in arrivo per l'isolamento acustico

  • 17 Febbraio 2016

A partire dal 2 febbraio è entrata in vigore la Legge n. 221 del 28-12-2015 che introduce importanti novità nel campo dell’acustica.
Da ANIT, infatti, sono giunte le specifiche in merito che spiegano come le amministrazioni pubbliche prevederanno, nelle gare d’appalto per l’incremento dell’efficienza energetica delle scuole e comunque per la loro ristrutturazione o costruzione, l’impiego di materiali e soluzioni progettuali idonei al raggiungimento dei valori indicati per i descrittori acustici dalla norma UNI 11367:2010 (Classificazione acustica) e dalla norma UNI 11532:2014 (Caratteristiche acustiche interne di ambienti confinati).

All’interno dei bandi di gara, inoltre, sono previsti criteri di valutazione delle offerte con punteggi premianti per i prodotti contenenti materiali post consumo o derivanti dal recupero degli scarti e dei materiali rivenienti dal disassemblaggio dei prodotti complessi nelle percentuali fissate con il decreto di cui al comma 3 del presente articolo.

Alla luce delle recenti modifiche, quindi, il Governo ha tempo fino a novembre 2016 per pubblicare nuovi decreti legislativi "per il riordino dei provvedimenti normativi vigenti in materia di tutela dell’ambiente esterno e dell’ambiente abitativo dall’inquinamento acustico prodotto dalle sorgenti sonore fisse e mobili".

Trova aziende e prodotti

Video - V33