Arte e musica all’insegna della sostenibilità: artColorBike 2022

  • 30 Agosto 2022

L’edizione del 2022 di artColorBike ha scelto di raccontare un legame forte e inteso che appartiene alla storia della cultura dell’umanità: quello tra arti visive e musica.

“Coinvolgendo alcuni studenti dell’Accademia in una riflessione comune in cui melodia, parola e materia si incontrano regalando visioni nuove, attraverso sensibilità, creatività ed emotività gli studenti camminano sul filo che collega i due universi artistici per restituire il frutto della loro ricerca in una mostra collettiva capace di suggestioni e contenuti”, ha dichiarato Dany Vescovi, docente dell’Accademia di Belle Arti di Brera che, insieme al Comune di Milano | Cultura e con il contributo di aziende sponsor, sia del mondo del colore che di altri settori ha partecipato anche quest’anno all’iniziativa culturale promossa da Radio Colore e Colore & Hobby.

La prima tappa della mostra si è svolta negli spazi della Sala delle Colonne della Fabbrica del Vapore, dove le opere sono rimaste esposte dal 17 maggio all’ 11 giugno 2022. Tommaso Sacchi, Assessore alla Cultura di Milano, ha affermato: “La Fabbrica del Vapore ospita una mostra legata al tema della sostenibilità e della mobilità dolce a Milano, ispirandosi all’universo musicale. La commistione tra linguaggi è uno degli strumenti di espressione più diffusi nella contemporaneità, e come sempre, induce alla riflessione sui tempi che esprime, creando una maggiore consapevolezza sul nostro essere cittadini responsabili e attenti al benessere nostro e della comunità cittadina”.

Al centro di artColorBike resta sempre il colore: senza di esso, artColorBike perderebbe la sua capacità unica di trasformare rottami in opere d’arte. Per questo aziende ed operatori del settore prestano pitture, prodotti chimici, attrezzature e strutture per permettere agli studenti artisti di esprimere la propria creatività, sempre nel rispetto della propria ricerca artistica, realizzando opere capaci di raccontare l’alchimia che caratterizza la commistione tra le arti.

Ma il laboratorio di artColorBike non è solo uno spazio fisico dove lavorare: qui gli studenti imparano l’utilizzo di strumenti nuovi -per esempio le turbine di Rigo-, perfezionano le tecniche di applicazione di quelli già conosciuti -per esempio le bombole spray fornite da Milano Color-, e scoprono la qualità e l’impegno delle aziende nella direzione di prodotti a basso impatto ambientale -ad esempio, i diluenti universali Green Thinner di Kemipol-. Con il loro contributo al progetto, le aziende svolgono un ruolo prezioso nel percorso di formazione degli studenti, avvicinandoli al colore non solo da punto di vista dell’estetica, ma anche della conoscenza delle caratteristiche prestazionali e tecniche, indispensabili per ottenere i risultati migliori e più duraturi, imprescindibili nella realizzazione di un lavoro artistico.

Scopri di più su questa iniziativa culturale su Colore&Hobby

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Covema

Video - Baumit