AVISA: reologia, una sfida per il futuro

  • 12 Marzo 2018

È stato davvero un successo annunciato quello del convegno sulla reologia organizzato da AVISA alla fine del 2017.

Gli organizzatori sono partiti dal presupposto che la reologia è una scienza sempre più fondamentale per gli operatori della filiera della chimica e che era quindi giunto il momento di fare un punto della situazione in merito, ma soprattutto era necessario tracciarne il futuro in visione prospettica, contestualizzandola nelle attività quotidiane di ricerca e formulazione delle aziende chimiche.

Di fronte ad una platea di oltre 130 rappresentanti d’impresa -manager della ricerca, addetti dei laboratori, formulatori, ingegneri di processo, operatori di assistenza tecnica- sono intervenuti relatori di fama internazionale che hanno presentato gli aspetti salienti di una scienza tanto complicata quanto ancora poco sfruttata nel nostro settore e hanno offerto contributi pratici per affrontare le principali problematiche.

“La reologia, unitamente ai sistemi colloidali, la reattoristica, i tensioattivi e le applicazioni industriali, ha oggi un ruolo centrale nella chimica delle formulazioni, come testimoniato dai nuovi corsi universitari. Proprio alla chimica delle formulazioni Federmichica sta dedicando, con le proprie attività e iniziative, un’attenzione particolare e crescente. I processi di globalizzazione degli ultimi anni hanno seriamente influito sulla chimica delle specialità, mettendo in difficoltà le imprese e assottigliandone i margini, soprattutto per coloro che non hanno adottato un atteggiamento nuovo nei confronti dell’innovazione, mentre hanno resistito meglio le imprese che hanno saputo rafforzare per tempo il proprio patrimonio tecnologico e la capacità di proporre soluzioni fortemente innovative”. Con queste parole, che spiegano le ragioni del convegno, Paolo Pellegrini, presidente di AVISA, ha salutato i convenuti.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Colore & Hobby