Creativeworld/Paperworld: la creatività fa tendenza!

  • 06 Novembre 2019

Siamo circondati dai trend: gufi, unicorni, foglie di Monstera… Li incontriamo in strada, nei negozi, sui mezzi di comunicazione. A loro volta, questi trend influenzano designer, produttori, rivenditori e, ovviamente, consumatori. I trend individuati da Creativeworld e Paperworld, in programma dal 25 al 28 gennaio 2020 a Francoforte, presentano una panoramica di tutte le idee e le tendenze più attuali, mostrando al mondo della distribuzione ciò che andrà di moda nei prossimi anni per quanto riguarda il fai da te, la cartoleria e le forniture da ufficio.

Nell’ambito del fai da te, sono emersi tre grandi trend che, insieme, riassumono un unico concetto: essere aperti alle nuove idee.

La prima tendenza, Work-out, valorizza particolarmente l’aspetto creativo e si focalizza sull’arte di fare le cose con le proprie mani utilizzando materiali grezzi come il cemento, il calcestruzzo e la malta. In quest’ambito, esistono tecniche che consentono di ottenere effetti di superficie molto forti, caratterizzati da texture irregolari, originali e imperfette.

Le parole chiave che riassumono la tendenza Re-form sono invece: esplosioni di colore, collage, action painting, batik, patchwork e tintura. Il gusto per i colori accesi e per la combinazione di diversi materiali, soprattutto se di riciclo, e tecniche raggiunge qui il vertice della sperimentazione.

Il terzo trend, Up-date, si rivolge in modo particolare alle generazioni più giovani. Punta sulla sperimentazione e sull’anticonformismo e coinvolge l’applicazione libera di scritte scarabocchiate, ritagliate, dipinte a mano o realizzate con la vernice spray.

Tre sono anche i trend che l’anno prossimo animeranno il settore della cartoleria e delle forniture da ufficio.

Il primo, Blazing Hotchpotch, comprende una convincente miscela di stili, colori e possibilità, che unisce colori vibranti e design eccentrico. Patchwork, superfici grafiche, color blocking, effetti caleidoscopici e luccichio sono i protagonisti assoluti di questo stile.

Il secondo, Smooth Sorbet, si ispira al desiderio di raggiungere pace e serenità in un mondo sempre più caotico e frenetico e per questo è caratterizzato da forme morbide e colori delicati. L’enfasi è posta sulle tinte pastello e su superfici curve piacevoli da osservare, capaci di trasformare casa e ufficio in ambienti che infondono un profondo senso di benessere.

Il terzo, Noble Barrique, si concentra su prodotti premium, funzionali e durevoli nel tempo, contraddistinti da dettagli estremamente sofisticati. Il minimalismo di scuola Bauhaus si coniuga qui con l’eleganza e la modernità tipiche del gusto contemporaneo. I materiali e i colori scelti per questo stile si richiamano alla natura, con legno, pietra naturale e pelle che conferiscono agli oggetti una certa struttura e trasmettono una piacevole sensazione tattile.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Radio Colore