Eisenwarenmesse: a Colonia il meglio della ferramenta

  • 05 Febbraio 2018

Alla prossima edizione del Salone Internazionale delle Ferramenta, che si terrà a Colonia dal 4 al 7 marzo 2018, gli operatori internazionali potranno ammirare le innovazioni e le novità del settore hardware.

Sono attesi circa 2700 espositori da oltre 50 Paesi che per quattro giorni interi presenteranno gli ultimi sviluppi in tema di utensili, articoli di fabbisogno per l'industria, tecniche di fissaggio e collegamento, serramenti e infine materiale per l'edilizia e il fai da te. Oltre l'80% delle aziende proviene dall'estero. "La rassegna è quasi esaurita, saranno presenti tutte le aziende di maggior prestigio -afferma Katharina C. Hamma, Chief Operating Officer di Koelnmesse GmbH-. Il livello delle prenotazioni per il Salone Internazionale delle Ferramenta 2018 è cresciuto di un ulteriore 5% rispetto allo stesso periodo della scorsa edizione. Ciò sottolinea una volta di più l'importanza della rassegna per l'intero settore internazionale delle ferramenta." La fiera sarà accompagnata da eventi di networking e da un ricco programma collaterale. Una tematica importante riguarderà la digitalizzazione che pone il settore hardware dinnanzi a grandi sfide. Il Salone Internazionale delle Ferramenta dedicherà a questo argomento il dSummit, un forum della durata di due giorni.

Anche nel 2018 il segmento utensileria costituirà il cuore della rassegna. Nei padiglioni dall'1 al 4 e nel padiglione 10 circa 1650 espositori, fra cui Gedore, Hazet, Stahlwille, Wera e Witte Werkzeuge, presenteranno le loro innovazioni e gli ultimi sviluppi relativi a utensili manuali e macchine utensili.
Parallelamente il padiglione 4 ospiterà anche gli articoli di fabbisogno per l'industria, dove saranno presenti circa 450 espositori con grandi nomi come Altrad, Günzburger e Patrol. L'offerta di utensili pneumatici, pulitrici ad alta pressione, saldatrici e apparecchi di brasatura, articoli per officina, sistemi di carico e di stoccaggio, scale e ponteggi, ma anche tutto ciò che riguarda la sicurezza sul lavoro coprirà l'intero settore degli articoli di fabbisogno per l'industria.

Il segmento tecnica di fissaggio e di collegamento occuperà ancora una volta il padiglione 5.2. Qui saranno presenti non solo circa 350 espositori, fra cui Hermann Schwerter, Schäfer + Peters e Prebena, ma nell'ambito del forum-palcoscenico saranno presentate e discusse novità e tematiche di attualità per il settore nel corso di conferenze e tavole rotonde.

Come d'abitudine, in tutti i quattro giorni di fiera il Who is Who del segmento materiale per l'edilizia e il fai da te affollerà gli stand dei circa 250 espositori presenti nel padiglione 5.1; nel 2018 interverranno fra gli altri Schellenberg, Allit e Ambro-Sol. Per la seconda volta dopo il 2016 il cuore del padiglione sarà costituito dal DIY Boulevard con le sue innovazioni al metro nelle categorie prodotti chimici per l'edilizia, interni e accessori, sanitari e accessori, materiali per l'edilizia, componenti e accessori per l'edilizia, impianti esterni, accessori auto, accessori moto e smart home. Qui 48 espositori, fra cui Abus, Tesa e Spax, daranno prova della loro competenza.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Duco