Pitture a basse emissioni: grande successo per il convegno di Cominder

  • 29 Novembre 2019

Si è svolto lo scorso 22 novembre a Verona il convegno organizzato da Cominder dedicato all’approfondimento delle normative e delle soluzioni più all’avanguardia in termini di pitture a bassa emissione di sostanze inquinanti.

L’evento ha visto la partecipazione di 110 aziende appartenenti al mondo delle pitture per edilizia, registrando un successo oltre le aspettative. A fare il punto della situazione, quattro interessanti relazioni seguite da domande molto particolareggiate da parte del pubblico dei tecnici presenti in sala.

L’iniziativa ha dunque raggiunto il suo obiettivo: fornire un’informazione corretta ed esaustiva in merito alle sostanze inquinanti, alle normative già in atto per quanto riguarda la formulazione pitture e vernici e a quelle che entreranno in vigore nel prossimo futuro, offrendo una panoramica di quanto già da tempo è oggetto d’attenzione da parte di chi studia la climatologia in- e outdoor per conoscere gli effetti dell’elettro staticità, delle temperature e dell’irradiazione solare.

Dalla giornata di lavori è emersa la convinzione che -grazie alla diffusione di un nuovo paradigma di progettazione degli edifici che metta al centro il benessere psico-fisico della persona, il rispetto dell’ambiente e il contenimento dei costi di gestione- comfort abitativo e risparmio energetico vadano di pari passo.

Al convegno sono intervenuti: Marco Mangili (Cominder); Stefania La Rosa (agenzia di comunicazione Bold), Emanuele Dalla Libera (Eurofins Product Testing Denmark), Manuel Mari (Icmq Milano), Antonietta Schirò (Vinavil), Luca Perrone (Lamberti) e Andrea Miniero.

Trova aziende e prodotti

Video - Colore & Hobby