Mosaico+ Mist: l’evoluzione contemporanea del mosaico

  • 10 Febbraio 2020

La nuova collezione Mist di Mosaico+ porta la firma del designer giapponese Kensaku Oshiro, che l’ha disegnata con l’intento di rivelare nuovi modi di leggere la spazialità delle superfici, arricchendole con un innovativo senso di profondità che manipola le leggi della percezione visiva.

Si tratta di un mosaico modulare in vetro “float”, composto da tessere rettangolari di tre misure, in cui sono presenti due ordini di elementi -uno orizzontale, l’altro verticale- che, grazie alle differenti fughe, si sovrappongono visivamente. Le tessere sono montate su una rete in fibra di vetro a formare fogli di 300x320 mm, assemblabili attraverso un minuzioso incastro di tessere per ottenere una superficie prive di soluzioni di continuità.

Articoli correlati (da tag)

Trova aziende e prodotti

Video - Radio Colore