Bellarya Painting Natural by Boero: il colore è sensibile

  • 13 Giugno 2018

Per affrontare il problema dell’inquinamento indoor e prevenire la ‘sindrome dell’edificio malato’, la ricerca Boero ha formulato e testato un nuovo prodotto a base di materie prime selezionate e monitorate in grado di ridurre al minimo il rilascio di composti organici volatili nell’atmosfera, garantendo al contempo ottime caratteristiche prestazionali.

Su questi presupposti è stata creata Bellarya Painting Natural, idropittura ipoallegenica con formulazione rigorosamente controllata e amica dell’ambiente. Dotata di eccezionali doti tecniche e decorative, Bellarya è lavabile, ha una buona permeabilità al vapore, una bassa presa di sporco e un’ottima resa.

Formulata con materie prime al 90% di origine naturale, Bellarya non contiene formaldeide, solventi, metalli pesanti, conservanti o biocidi ed è praticamente priva di composti organici volatili (VOC). La sua formulazione delicata è stata testata dalla Clinica Dermatologica dell’Ospedale San Martino – IST di Genova. Bellarya è quindi un’idropittura ipoallergenica, particolarmente indicata per camere da letto, scuole, asili, uffici e, in generale, ambienti dove soggiornano soggetti predisposti ad allergie. Facile da applicare, Bellarya non diffonde odori sgradevoli né in fase applicativa né durante l’essiccazione né successivamente. È la pittura del benessere in ogni fase del suo ciclo di vita.

Il prodotto è disponibile nel colore bianco e nella collezione colore Boero ColorStream dedicata alle tinte derivate chiare derivate dalla base bianca. Il prodotto è disponibile anche nella gamma selezionata di tinte neutre della nuova collezione I Contemporanei, che rispettano la filosofia e le caratteristiche specifiche del prodotto.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Candis