D’AQUA, le tinte acriliche per l’evoluzione naturale del fai da te

  • 12 Aprile 2021

Il primo obiettivo per l’amante del fai da te è valorizzare ed esaltare l’oggetto in legno che si è deciso di costruire o rinnovare. Per tale motivo, nella scelta dei prodotti vernicianti, il bricoleur sceglie quelli che nobilitano le essenze legnose senza coprirne i tratti distintivi. Il secondo obiettivo è l’oculata scelta della nuance che si vorrà conferire al manufatto, in quanto dovrà essere in equilibrio con l’ambiente domestico.

Le tinte acriliche D’AQUA IT85 rispondono perfettamente ai due requisiti. Grazie alle quattordici tonalità che compongono la serie, permettono di dare libero sfogo alla propria creatività, rendendo le superfici verniciate uniche nel loro genere, con nuovi toni moderni ed accattivanti.

Inoltre, proteggono il legno trattato, in quanto la natura dei pigmenti e delle resine utilizzati lo difendono dall’invecchiamento dovuto allo scorrere del tempo. La formulazione di queste tinte permette anche ai meno esperti di applicarle facilmente, mantenendo un’uniformità cromatica ed evidenziando la venatura del legno. Per proteggere questi coloranti è necessario applicare le finiture trasparenti delle serie IN6 (per mobili e complementi d’arredo) o IP6 (specifica per parquet). I toni della serie IT85, sapientemente selezionati, sono facilmente abbinabili a manufatti verniciati con le serie di smalti all’acqua IO65 o IL67 per legno e IY15 o IZ17 per metallo.

Pensare responsabilmente, per la linea fai da te D’AQUA, non è solo decorare e prendersi cura dell’oggetto che si vuole realizzare, ma anche rispettare l’ambiente. La serie IT85 è formulata con materie prime rinnovabili, che permettono di ridurre la quantità di CO2 emessa in atmosfera. D’AQUA crede che il rispetto dell’ambiente non sia più solo un’esigenza, ma un dovere.

Trova aziende e prodotti

Video - Nanotech inside®