Diessner CleanAir: pitture per interni senza conservanti

  • 25 Luglio 2019

Il 2019 è un anno importante per Diessner: proprio quest’anno la storica azienda tedesca di stanza a Berlino, specializzata nella produzione di pitture e vernici per edilizia ha infatti festeggiato i suoi novant’anni di attività e, in occasione del Farbe, Fassade & Aufbau di Colonia, ha lanciato la nuova linea di pitture per interni CleanAir, certificata senza conservanti, e una pittura per facciate di alta qualità realizzata in collaborazione con l’istituto Fraunhofer-UMSICHT.

Con queste novità, Diessner -tra i primi produttori al mondo a realizzare vernici prive di solvente- conferma la sua vocazione ‘green’ e rinnova il suo impegno per garantire al mercato prodotti e soluzioni tecnologicamente all’avanguardia, nel nome del principio che da sempre ne orienta le decisioni: qualità nel colore.

Le pitture della gamma CleanAir sono garantite dal marchio ELF Extra che ne certifica le emissioni ridotte al minimo e l’assenza di solventi, plastificanti e conservanti. La linea è stata sviluppata pensando alla salute e al benessere delle persone che hanno sviluppato reazioni allergiche ai conservanti, solitamente aggiunti alle vernici per prevenire l’attacco batterico e garantirne così la conservazione nel tempo.

Novità della famiglia di prodotti CleanAir, oltre al primer/fondo Diessner CleanAir Akkord Surface Filler, sono le pregiate pitture per interni Diessner CleanAir Fresh Matt e Fresh Satin, capaci di assorbire l’anidride carbonica e quindi particolarmente indicata per edifici come scuole, asili, ospedali o camere per bambini.

Oltre a rispettare l’ambiente e la salute, tutte le vernici della gamma CleanAir vantano eccellenti proprietà di lavorazione, che consentono loro di rivestire in modo rapido ed efficace anche superfici molto grandi. Inoltre, Diessner KF-MIX offre un sistema tintometrico senza conservanti per la colorazione delle pitture CleanAir con Diessner KF-Mixomat.

Trova aziende e prodotti

Video - Radio Colore