IDA Pro Igea: contro le muffe, la soluzione migliore è la prevenzione

  • 21 Ottobre 2019

Tutti ci siamo trovati, almeno una volta, a dover fare i conti con una macchia nera su una parete del salotto o sui muri immacolati del bagno. Le zone d’ombra sono un altro problema perché spesso, a causa della scarsa illuminazione o dell’esposizione a nord, vi si forma uno sgradevole alone scuro, spesso dannoso per la salute.

Fortunatamente, esistono svariati metodi per togliere la muffa, a partire da quelli “casalinghi”: tra i più famosi troviamo il bicarbonato di sodio, l’aceto, il sale grosso e la candeggina. Una soluzione più tecnica e specifica è rappresentata, invece, da prodotti spray che vanno applicati sulle pareti e lasciati agire per qualche ora, in modo tale da consentire ai loro principi attivi di eliminare le spore. In entrambi i casi, si tratta di soluzioni indicate nella prima fase del trattamento, che eliminano la muffa a un livello superficiale ma non prevengono la formazione di nuove muffe.

Dopo aver trattato le formazioni fungine già esistenti, il modo più efficace per prevenire la formazione di nuove muffe è verniciare le pareti con una pittura antimuffa. Questo tipo di pittura contiene solitamente agenti fungicidi che, una volta applicati sulla parete, sono in grado di impedire la formazione delle muffe.

Una delle soluzioni più efficaci nel campo delle pitture antimuffa oggi disponibili sul mercato è Igea, un’idropittura antimuffa sviluppata da IDA Pro espressamente per soddisfare le richieste di architetti e designer. Igea è una pittura di altissimo livello studiata per soddisfare i gusti più raffinati e prevenire la formazione di qualsiasi muffa. La sua efficacia è data dalla sua speciale formula basata sull’estratto del loto e della felce nera, che conferisce al muro un’elevata traspirabilità. Igea previene quindi in maniera totale la formazione delle muffe.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Radio Colore