L’esperienza di CIR protegge anche i terrazzi

  • 12 Gennaio 2024

CIR offre soluzioni avanzate per prevenire il deterioramento di terrazzi e balconi, un problema diffuso nell'edilizia, che minaccia sia grandi palazzi che edifici più piccoli.

Il deterioramento spesso inizia con l'infiltrazione di acqua piovana attraverso fughe e crepe nei rivestimenti. Questo processo irreversibile può portare alla formazione di muffe, macchie e, infine, allo sgretolamento dei materiali. Le conseguenze possono essere esfoliazioni, disgregamento e danni strutturali, incluso il deterioramento dei ferri di armatura.

I prodotti DEFENDER di CIR offrono una soluzione efficace per prevenire il deterioramento. Questi prodotti conferiscono un'elevata capacità idrorepellente alle fughe, impedendo all'acqua di infiltrarsi e ritardando il processo di deterioramento. L'applicazione è semplice, rapida e a basso costo, offrendo una soluzione preventiva che evita interventi costosi di ristrutturazione.

DEFENDER S è la versione a solvente, mentre DEFENDER ECO è la versione ecologica con prestazioni equivalenti. Entrambe sono basate su resine silossaniche emulsionate in sistema acquoso, ideali per trattare terrazzi, balconi e pavimentazioni esterne.

Secondo l'esperienza pluriennale di CIR, DEFENDER S e DEFENDER ECO mantengono almeno l'80% del valore di idrorepellenza iniziale per almeno 5 anni dalla data di applicazione, secondo le normative ASTM, EN/ISO o EN/DIN. CIR consiglia l'utilizzo del KIT TERRAZZI PROTETTI, che include DEFENDER FASE 1 per la pulizia profonda di preparazione.

Scegliere le soluzioni di CIR significa garantire la durata e l'integrità di terrazzi e balconi.

Trova aziende e prodotti

Video - promoCOLOR