Linea Elastomerica Paulin, edifici protetti a lungo

  • 17 Maggio 2022

Protette dalle aggressioni e risanate dalle vecchie fessure, le facciate trattate con la Linea Elastomerica Paulin riacquisiscono il loro antico splendore.

Il degrado di un edificio può essere causato dalla formazione di lacerazioni nell’intonaco delle facciate, soggette a penetrazioni d’acqua che causano la formazione di muffe ed alghe. Per questo proteggerlo è essenziale. Per farlo, la Linea Elastomerica Paulin propone resine elastomeriche elastiche e impermeabili che risanano le pareti con un effetto coprente impeccabile.

A garanzia di questo, i cicli Paulin -creati nei laboratori di ricerca e sviluppo dell’azienda- sono stati testati da enti terzi secondo la normativa EN 10627-2004.

La Linea Elastomerica Paulin si compone di pitture, fondi, rivestimenti, stucchi elastici e prodotti a completamento in grado di ripristinare tutte le cavillature fino a 2,5 mm. In più sono numerosi gli effetti tra i quali scegliere: lisci o a spessore sono realizzabili in tutte le tinte della mazzetta colori Arredo Esterni del Colorificio e sono resistenti a muffe ed alghe come da norme EN 15457 ed EN 15458. Inoltre, per la protezione di superfici in calcestruzzo c’è il microrivestimento di finitura liscio Elastofinish, conforme alla norma EN 1504-2:2005. Gli interventi di ripristino possono essere coperti da Polizza Assicurativa “Rischi Speciali Postuma” di Assicurazioni Generali.

Trova aziende e prodotti

Video - Borma Wachs

Video - New Lac