Lucite® Flowcoat 2.0: la pittura ibrida opaca e resistente

  • 10 Maggio 2019

Nell’ambito delle pitture funzionali CD-Color offre soluzioni che permettono all’utente professionale di raggiungere in modo rapido ed economico i migliori risultati, anche là dove le condizioni di lavoro sono difficili.

Per rispondere a questo tipo di esigenze, all’ultima edizione del Farbe, Ausbau & Fassade di Colonia l’azienda tedesca ha presentato Lucite® Flowcoat 2.0, una pittura ibrida molto opaca per interni, rinforzata al silicio e carbonio, caratterizzata da un’eccellente distensione che le consente di essere applicata con grande facilità e senza segni di ripresa.

Formulato con una combinazione di leganti assolutamente innovativa, il prodotto, grazie alla sua ottima lavorabilità e alla sua eccellente distensione, consente di ottenere una finitura omogenea anche su pareti e soffitti ampi ed estremamente lisci. Lucite® Flowcoat 2.0 è resistente alla luce radente, si mantiene opaca anche in caso di strofinamento e l’‘effetto scrittura’ è molto ridotto. Inoltre è facilissimo ritoccare senza segni di ripresa i danni causati da sollecitazioni meccaniche.

Grazie all’alto effetto protettivo del carbonio, la pittura è molto resistente alle sollecitazioni meccaniche. Allo stesso tempo, impedisce che le particelle di sporco agiscano sulla pellicola. Lucite® Flowcoat 2.0 vanta una resistenza all’abrasione e all’umidità in classe 1, una capacità coprente in classe 2, variabile a seconda della tonalità, ed è facilmente lavabile.

In più, la grande scelta di tonalità realizzabili con il sistema tintometrico MixPlus soddisfa anche le preferenze più esigenti. Attualmente, sono più di 100.000 le tonalità disponibili, raggruppate in 477 collezioni. Lucite® Flowcoat 2.0 è disponibile in latte da 1, 5 e 12 litri.

Trova aziende e prodotti

Video - Colore & Hobby