Pitture ELF: con Caparol il futuro è sempre più green!

  • 11 Ottobre 2017

Oggi è possibile coniugare il desiderio di colore, prestazione tecnica ed ecosostenibilità in un unico prodotto verniciante. Le pitture a basso impatto ambientale garantiscono infatti ottime prestazioni e resa estetica nel pieno rispetto dell’ambiente e della salute delle persone.

La principale caratteristica di una pittura ecofriendly sta nella sua formulazione priva di sostanze nocive che possono provocare inquinamento indoor con effetti negativi sulla salute. Esistono però pitture particolarmente indicate per ambienti destinati a persone dalla salute più delicata (bambini, soggetti allergici, anziani e ammalati…) e di cui possono beneficiare, ovviamente, anche tutti gli altri. Sono le pitture ELF (acronimo di Emissions-Minimiert Lösemittelfrei), una vera evoluzione delle pitture a basso impatto ambientale.

Le pitture ELF, definite come prodotti a ridotte emissioni ed esenti da solventi e plastificanti, sono in realtà pitture con un indice di composti organici volatili inferiore a 1g/l, un valore ben trenta volte inferiore rispetto a quanto previsto dalla Normativa Europea.
Le pitture ELF sono le più rispettose della salute delle persone e della salubrità degli spazi, durante e dopo l’applicazione, ma anche dell’ambiente, mantenendo tuttavia elevatissimi standard a livello di prestazioni come durata, copertura, resa, lavabilità, traspirabilità.

Queste pitture rappresentano quindi una delle migliori opzioni sul mercato per dipingere qualsiasi ambiente, in particolare quelli destinati a persone inclini a sviluppare reazioni allergiche, e anche per le case di riposo, gli ospedali, gli asili, gli studi medici, ecc.
È per questo che Caparol ha deciso di puntare su queste pitture innovative, con una selezione di 20 prodotti ELF, adatti a tutte le esigenze.

Trova aziende e prodotti

Video - Candis

Video - NMC Italia