Il bianco Oikos conquista la Biennale di Venezia

  • 05 Ottobre 2018

Sabato 26 maggio, presso l’isola di San Servolo, Oikos ha partecipato al Venice Innovation Design, nel prestigioso contesto della Biennale di Venezia. Protagoniste dell’evento sono state le eccellenze del design made in Italy, chiamate a mostrare i loro prodotti più innovativi e a raccontare i loro progetti per il futuro.

In accordo con il tema della Biennale di quest’anno, “Freespace”, che ha messo al centro il rapporto tra spazio e materia, l’azienda ha partecipato all’evento presentando il suo progetto più importante: “White. Il bianco Oikos”. Claudio Balestri, presidente della società, ha presentato i risultati delle ricerche sulla pittura materica che hanno portato alla realizzazione di 187 diverse sfumature di bianco, ecologiche e senza formaldeide.

Per l’occasione, Oikos ha presentato anche il progetto realizzato insieme all’architetto Giallombardo, curatore dell’evento: il riallestimento di alcuni spazi interni delle strutture dell’isola al fine di riqualificare la zona e le aree espositive della manica lunga.

Il principio che ha guidato i lavori è stato quello del colore, con riferimenti cromatici ispirati all’ambiente in cui l’isola di San Servolo è immersa. In particolare, l’attenzione di Oikos si è soffermata sulla superficie della pietra d’Istria, sull’intonaco a calce e il pavimento alla veneziana. Il tutto è sfociato nella realizzazione di texture per pitture decorative su pannelli, esposte come in una mostra.

Trova aziende e prodotti

Video - Colore & Hobby