Röfix, i materiali che migliorano l’edilizia

  • 02 Dicembre 2021

I prodotti Röfix sono stati scelti per l’intervento su un’abitazione a firma dell’architetto Antonio Barbato: un edificio senza soluzione di continuità con l’esterno, all’avanguardia e ad alta efficienza energetica.

I materiali Röfix esaltano gli spazi e i volumi che compongono le abitazioni realizzate dall’architetto Antonio Barbato a Fiesso d’Artico, in provincia di Venezia.

Il progetto è una nuova costruzione in classe A4 ad alta efficienza energetica, che si sviluppa con un’apertura verso l’esterno con ampie vetrate sulle zone giorno e notte e una vista sulla campagna circostante. L’edificio è in armonia con l’ambiente circostante grazie a studi attenti sulla composizione degli spazi.

RÖFIX 773, il rivestimento rustico a medio spessore, ha dato forma alle facciate esterne attraverso un’applicazione un po’ particolare ad effetto KREATIV Ancient i cui avvallamenti e rugosità creano forte matericità. Si tratta di un rivestimento minerale premiscelato in polvere CP e conforme a EN 998-1, adatto per la realizzazione di facciate con texture di carattere e applicabile su sistemi di isolamento termico e intonaci di fondo a base calce e cemento.

Sono stati applicati anche il sistema RÖFIX LIGHT-EPS con pannelli isolanti EPS-F 031 RELAX grigio con tagli anti-tensioni, il collante-rasante RÖFIX Unistar® LIGHT alleggerito ad altissima resa e i tasselli RÖFIX ROCKET a vite con montaggio a incasso con rondella di copertura in EPS.

Ecco le parole dell’architetto Antonio Barbato a risultato finito: “Il gioco di chiaro-scuro in superficie è davvero interessante perché evita l’effetto visivo statico dei volumi e alleggerisce. Siamo riusciti a crealo grazie ai materiali RÖFIX”.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Borma Wachs

Video - New Lac