Akzo Nobel racconta il futuro dell’edilizia professionale

  • 11 Maggio 2022

Abbiamo chiesto ad Akzo Nobel, punto di riferimento nel mondo dei prodotti vernicianti per edilizia, quali sono gli sviluppi del nostro settore nel prossimo futuro.

La visione di un grande Gruppo internazionale come Akzo Nobel può essere importante per capire come affrontare la crisi che negli ultimi anni sta interessando il mercato dell’edilizia. Per questo ne abbiamo parlato con Roberto Meregalli, Marketing Manager Decorative Paints Italy di Akzo Nobel, e con Maura Zoppetti, Brand Manager Sikkens.

“Akzo Nobel sta affrontando la crisi e le emergenze attuali dando continuità alle attività e rassicurando clienti e personale -spiega Meregalli- Bisogna guardare avanti e far comprendere a tutti che Akzo Nobel c’è e ci sarà sempre per risolvere tutte le difficoltà”. Sikkens è sul mercato italiano dal 1958. Questi 60 anni di attività hanno portato ad identificarlo con l’edilizia professionale. Un traguardo importante, costruito negli anni grazie alla qualità Sikkens: “Nel tempo abbiamo costruito un’offerta di prodotti non solo di elevata qualità, ma anche specifici per il supporto o l’esigenza tecnica e innovativi -continua Meregalli-. Il settore dell’edilizia oggi è sicuramente professionalizzato, ma in generale manca una normativa che impedisca il proliferare di figure generaliste. Il nostro compito è anche di formare gli applicatori edili ed aiutarli nel proporre la propria professionalità”. Un passo in avanti è stato fatto con il REACH o il CLP, vincoli di legge che hanno favorito una selezione tra prodotti professionali e hanno permesso di identificarli meglio. “I prodotti per l’edilizia professionale tendono ad essere di qualità sempre più eccellente, innovativi nelle performance ma sensibili al rispetto dell’ambiente e delle persone nella formulazione -racconta Meregalli- dunque innovazione e sostenibilità sono i punti fermi per il prossimo futuro”. Così come anche la formazione, lo strumento che professionalizzando concorre proprio a mantenere alta la qualità: “La formazione professionale riveste un ruolo fondamentale per il gruppo Akzo Nobel. Abbiamo fondato l’Accademia Sikkens proprio per approfondire i principali temi e le diverse soluzioni applicative dei prodotti Akzo Nobel e fornire all’artigiano-applicatore una formazione a 360° tra corsi tradizionali e approfondimenti su come fare business e presentarsi al mercato. Anche il Technical Center di Akzo Nobel è uno spazio interamente dedicato al training e alla formazione”. La comunicazione poi è fondamentale per affrontare le prossime sfide alle quali il mercato ci porrà davanti: “La professionalità di un brand si racconta attraverso una strategia di comunicazione integrata a servizio del cliente -sottolinea Meregalli- App, siti, social media devono essere strumenti di comunicazione digitale efficaci”.

Oggi Sikkens investe su nuove tecnologie ibride, per unire in un unico prodotto i benefici delle basi solventi e ad acqua. In più, vengono rinforzate le performance dei prodotti storici così da mantenere saldo il proprio ruolo di riferimento nell’edilizia green.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - V33