Colore al femminile, la storia di successo di Edilcommercio e Mapei

  • 16 Settembre 2021

La storia di Edilcommercio, realtà ben radicata nel grossetano, è una storia di imprenditoria femminile vincente.

Sono infatti Rosalba Greco e le sorelle -figlie dei fondatori dell’azienda- a portare avanti l’azienda di famiglia senza sbagliare un colpo. Agli inizi il business era rivolto all’edilizia moderna, poi è arrivata l’espansione verso l’edilizia professionale e pesante e infine il grande cambiamento: l’introduzione, negli anni Novanta, del colore, la tintometria e addirittura il sistema a cappotto. “L’edilizia nel corso del tempo è cambiata -ci racconta Rosalba Greco, imprenditrice dotata di incredibile sesto senso e determinazione- e noi siamo stai al passo: abbiamo ampliato le gamme prodotti e inserito nuovi settori merceologici. Alla fine abbiamo chiuso il polo produttivo, non più abbastanza remunerativo, e ci siamo dedicati interamente alla commercializzazione, aprendoci anche alla clientela privata con uno showroom dedicato a Follonica”.

L’ultimo grande cambiamento è avvenuto grazie all’instaurazione di una partnership con Mapei -fortemente favorita dall’ingresso in azienda del figlio di Rosalba, Gabriele Casangeli- che ha rinvigorito il reparto colore e finiture, ampliando il settore e specializzandosi ancora di più.

Ma perché proprio Mapei? Ce lo spiega Fabio Bettiol, responsabile commerciale: “L’assistenza e la formazione sono per noi fondamentali per porci come punto di riferimento del cliente. Mapei ha una rete di professionisti capillare ed efficace, una struttura presente, che lo posiziona non solo come nostro referente commerciale, ma anche tecnico. Questo fa la differenza”.

Gli Specialisti della Linea, figure professionali create ad hoc da Mapei, seguono Edilcommercio su tutto. E così come Mapei è alle spalle del rivenditore per potenziarlo, allo stesso modo Edilcommercio sostiene il cliente con una consulenza di alto livello.

Trova aziende e prodotti

Video - DeFAVERI