Pitture e vernici: un primo semestre finalmente positivo!

  • 30 Settembre 2019

Le previsioni di vendita e fatturato delle industrie di pitture e vernici per questo 2019 erano tutte improntate a una prudenziale cautela. Anzi, per dirla tutta da molti operatori era attesa una nuova ulteriore contrazione dei consumi e del mercato.

Invece, inaspettatamente, l’andamento del primo semestre è stato positivo. I responsabili delle aziende che abbiamo ascoltato per la nostra abituale tavola rotonda sull’andamento del settore, infatti, nella prima metà dell’anno si sono dichiarati generalmente soddisfatti dei risultati: riguardo il fatturato, innanzitutto, che è cresciuto rispetto allo stesso periodo dello scorso anno oltre gli aumenti di listino; e anche per i volumi, malgrado in questo caso non tutti i segmenti merceologici segnino un incremento.

Produttori di pitture e vernici, di accessori e di prodotti complementari guardano insomma con sollievo alle vendite che sono risultate superiori a quelle dello scorso anno e, soprattutto, superiori alle previsioni, che erano state tenute prudenzialmente basse. L’inverno mite è stato complice di questo inatteso exploit (ed è bene ricordare che quello del 2018 era stato davvero terribile) e tutti sono consapevoli di una situazione generale tutt’altro che tranquilla, ma certo il fatto che ogni segmento si chiuda con un incremento di fatturato -dalle pitture per interni a quelle per esterno, dagli smalti alle vernici per legno- non può che lasciare soddisfatti.

Più altalenante, invece, l’andamento dei volumi. In questo caso l’impressione è che il buon andamento complessivo generale dipenda principalmente dalle vendite di pitture per esterni, e qui davvero pesa il confronto con il pessimo inverno 2018. Per gli altri segmenti gli andamenti paiono più in linea con l’anno precedente, ma dopo anni di risultati deludenti questa prima parte del 2019 è stata davvero una sorpresa.

I buoni risultati saranno confermati? Su questo sono tutti molto cauti, consapevoli che nessuna svolta reale è avvenuta negli ultimi mesi nelle condizioni economiche e sociali generali del Paese, né nel settore dell’edilizia. Indubbiamente sarà il trimestre luglio-settembre, storicamente di maggiori vendite per il nostro settore, a definire l’andamento dell’anno.

 

leggi def

Trova aziende e prodotti

Video - Colore & Hobby