VALPAINT I-BETON - Sistema decorativo per interno

  • 12 Maggio 2020

VALPAINT I-BETON è un sistema decorativo per interno concepito per rivestire le superfici orizzontali, verticali e gli spazi a contatto con l’acqua come: bagni, cucine, zone umide dei centri benessere o altri ambienti.


VALPAINT I-BETON è consigliato per decorare gli interni doccia sia a parete che a pavimento.
Con il sistema decorativo VALPAINT I-BETON, si ottiene una performante “superficie continua”, compatta ed uniforme che permette di eliminare le antiestetiche e poco igieniche fughe, tipiche dei rivestimenti realizzati con mattonelle.

VALPAINT I-BETON è quindi particolarmente indicato per:
- coprire le superfici dove sono già presenti piastrelle o similari, senza l’intervento di rimozione;
- ricoprire pavimenti con mattonelle o similari, evitando lavori di smantellamento;
- rivestire e proteggere supporti in cemento realizzati all’interno;
- coprire e salvaguardare supporti di qualsiasi natura, purché rigidi ed adeguatamente trattati;
- rivestire e proteggere le superfici all’interno dei box doccia, anche quelle a contatto con l’acqua.

PREPARAZIONE DEL SUPPORTO:

a) SUPPORTI PRIVI DI UMIDITA’.
Smerigliare e livellare le piastrelle in ceramica o similari come pure eventuali rilievi su supporti in cemento. Lavare bene con detergenti idonei eliminando polvere, grassi, saponi, pitture deboli e tutto ciò che può creare distacco. A supporto asciutto e ben solido, stuccare le fughe delle piastrelle come pure le screpolature e gli eventuali buchi del cemento con lo STUCCO SB30 bi-componente. Questo per rendere perfetta la superficie da trattare ed evitare la successiva carteggiatura. Dopo 24 ore a 20°C applicare una mano di TOP COAT AR60 Lucido a pennello o con rullo di lana. Il TOP COAT AR60 Lucido va catalizzato con CT80 ed in questo caso diluito 1:2 con acqua mescolando il tutto molto bene.
Dopo 6 - 8 ore a 20°C, proseguire con la stesura del METEORE 14 MEDIO.
N.B: Se la decorazione va fatta sia a pavimento che a parete è necessario utilizzare, prima del METEORE 14 MEDIO, il SIGILLANTE SG15, nei punti di raccordo tra parete e pavimento lasciando uno spessore di alcuni millimetri e realizzando una “sguscia di raccordo” per tutto il perimetro della pavimentazione da trattare.


b) SUPPORTI CON UMIDITA’ FINO AL 15%.
Se l’umidità di risalita è superiore al 15%, misurata con adeguati strumenti (Igrometro a carburo), si sconsiglia l’applicazione di VALPAINT I-BETON.
Smerigliare e livellare le piastrelle in ceramica o similari come pure eventuali rilievi su supporti in cemento. Lavare bene con detergenti idonei eliminando polvere, grassi, saponi, pitture deboli e tutto ciò che può creare distacco. Applicare il RASANTE DDS bi-componente che va catalizzato con B60, mescolandolo molto bene con una spatola o con uno strumento meccanico.


N.B: Se la decorazione va fatta sia a pavimento che a parete è necessario utilizzare, prima del RASANTE DDS, il SIGILLANTE SG15, nei punti di raccordo tra parete e pavimento lasciando uno spessore di alcuni millimetri e realizzando una “sguscia di raccordo” per tutto il perimetro della pavimentazione da trattare.
Il RASANTE DDS va applicato entro 40 - 50 minuti con il Frattone Inox PV 43 su supporto ben solido, pulito, sgrassato ed asciugato (ad esempio con un riscaldatore industriale) per consentire al prodotto di ancorare perfettamente. In questo modo si evitano possibili distacchi dovuti all’umidità.
Dopo 24 ore a 20°C, se le fughe non sono completamente livellate o in presenza di buchi, stuccare con lo STUCCO SB30 bi-componente ed attendere altre 24 ore a 20°C prima di applicare il METEORE 14 MEDIO.

ATTENZIONE: Evitare i ristagni di acqua sulle superfici da decorare con VALPAINT I-BETON, aggiustando precedentemente le pendenze se non sono adeguate al deflusso dell’acqua. In più i giunti di costruzione, di isolamento o di contrazione presenti sulla superficie da decorare devono essere lasciati liberi per assecondare eventuali deformazioni. Quindi non riempire o unire gli stessi per nessun motivo. Se la polvere o altri trattamenti del supporto hanno causato la chiusura dei giunti, questi vanno riaperti con mezzi idonei.

EFFETTO MICROCEMENTO

RASATURA CON METEORE 14:
Stendere una mano di METEORE 14 MEDIO come rasatura, inserendo la Rete in Fibra di Vetro 64 K PV 121, e lasciando uno strato sufficiente per coprirla e rendere il supporto livellato. Lisciare bene per non dover carteggiare successivamente oltre ad evitare la formazione di grumi, spatolate irregolari o rilievi.

N.B: Su pareti e pavimenti in cemento ruvido o in presenza di ceramica sconnessa si può effettuare la rasatura con il METEORE 14 GROSSO al posto del METEORE 14 MEDIO utilizzando sempre la Rete in Fibra di Vetro 64 K PV 121. In questo modo si avrà un supporto più strutturato ed ancora più resistente alla compressione. Anche il METEORE 14 GROSSO va lisciato bene per non doverlo carteggiare oltre ad evitare la formazione di grumi, spatolate irregolari o rilievi.

FINITURA CON METEORE 14:
Trascorse 8 - 10 ore a 20°C applicare una seconda mano di METEORE 14 MEDIO, sempre con Frattone Inox PV 43, nebulizzando successivamente dell’acqua, tramite lo Spruzzino PV 106, su tutta la superficie già decorata e rifinendo subito con spatolate in tutte le direzioni in modo da avere una finitura più liscia e compatta possibile per evitare anche la carteggiatura. Attendere poi altre 8 - 10 ore a 20°C e stendere una terza mano di METEORE 14 MEDIO con la stessa tecnica della precedente.
N.B: Per la terza mano si può usare il METEORE 14 FINE in sostituzione del METEORE 14 MEDIO per realizzare una superficie ancora più uniforme. Anche in questo caso nebulizzare dell’acqua con Spruzzino PV 106 e lisciare bene la superficie, per evitare la carteggiatura, rifinendo con spatolate in tutte le direzioni in modo da avere una finitura più liscia e compatta possibile.

PROTEZIONE OPACA O LUCIDA CON TOP COAT:
Trascorse 8 - 10 ore a 20°C pulire la superficie da grumi e polveri prima di terminare la decorazione con il TOP COAT per avere un effetto finale opaco o lucido e protetto dall’acqua. Applicare, con Rullo di lana Mohair PV 31, due o tre mani di TOP COAT AR70 Opaco oppure di TOP COAT AR60 Lucido.
Entrambi i TOP COAT sono bi-componenti e vanno catalizzati con CT80 mescolandoli molto bene.
Attendere 6 - 8 ore a 20°C tra una mano e la successiva.

Confezioni e Rese:

SIGILLANTE SG15 0,125 l;
RASANTE DDS + B60 kit da 1,5 Kg e 4,0 kg;
STUCCO SB30 + CT90 kit da 0,4 kg;
TOP COAT AR60 LUCIDO + CT80 kit da 0,4 kg;
METEORE 14 GROSSO 1 - 4 - 12 l;
METEORE 14 MEDIO 1 - 4 - 12 l;
METEORE 14 FINE 1 - 4 - 12 l;
TOP COAT AR60 LUCIDO + CT80 kit da 0,4 kg e da 1 kg;
TOP COAT AR70 OPACO + CT80 kit da 0,4 kg e da 1 kg;

Temperatura per applicazione: superiore a +5°C e inferiore a +30°C. Per il RASANTE DDS evitare l’applicazione con temperatura inferiore a +15°C ed in presenza di umidità (giornate piovose o con nebbia, con un’umidità dell’aria superiore al 75%) come pure non applicare se la temperatura supera +30°C.

Tempi di essicazione del METEORE 14: asciutto in superficie dopo 6 ore a 20°C. E’ calpestabile trascorse 8 - 12 ore a 20°C. Indurisce dopo 18 - 24 ore a 20°C.

Tempi di essiccazione del TOP COAT: fuori polvere dopo 20 minuti a 20°C. Asciutto dopo circa 2 ore a 20°C. Indurisce/calpestabile trascorse 6 - 8 ore a 20°C mentre è pedonabile dopo 48 ore sempre a 20°C.

Resistenza: dopo il completo indurimento, si ottiene una pellicola resistente all’acqua, al vapore, al calore ed all’abrasione.

Pulizia attrezzi: acqua o alcol etilico.

Conservazione: in latta ben chiusa, anche dopo l’uso, a temperatura superiore a +5°C e inferiore a +30°C.


NORME PARTICOLARI DI SICUREZZA:
Evitare il contatto diretto con la pelle, proteggere gli occhi ed il viso, in caso di contatto, lavare immediatamente ed abbondantemente con acqua e consultare il medico. Le attrezzature non devono essere lavate in corsi d’acqua, scarichi, ecc.

AVVERTENZE PER L'UTILIZZATORE:
N.B: Le informazioni fornite, che risultano dalle nostre esperienze, sono esatte ed accurate. Tuttavia, non essendo le condizioni d’impiego sotto il nostro controllo, non ci assumiamo alcuna responsabilità per i consigli ed i suggerimenti forniti. Si consiglia di eseguire il ciclo applicativo completo su una piccola superficie per verificarne la perfetta riuscita. Proseguire poi con la decorazione, controllando costantemente gli effetti decorativi ottenuti, poiché il sistema decorativo VALPAINT I-BETON é composto da prodotti naturali e resine speciali che reagiscono a seconda delle modalità di applicazione. Quindi ogni lavoro acquisterà la propria personalizzazione.
Le tinte possono variare, rispetto al catalogo, dal 15% al 20%, come pure tra una partita ed un’altra. Nel caso in cui le partite siano differenti, terminare il lavoro in un angolo, quindi mescolare il materiale rimanente e quello nuovo in un contenitore grande prima di proseguire con l’applicazione.

N.B: Prima dell’applicazione guardare attentamente il Video tutorial dell’Effetto specifico da realizzare.

Trova aziende e prodotti

Azienda produttrice

Video - Borma Wachs